Pd Catania, Berretta ritira la sua candidatura a sindaco
Web

Pd Catania, Berretta ritira la sua candidatura a sindaco

Forte strattone all'interno del Pd catanese, con il ritiro dalla corsa a sindaco di Giuseppe Berretta, gesto quest'ultimo accompagnato però, al contrario delle dichiarazioni di facciata, da forti risentimenti interni.
"Il mio non è un ritiro polemico, come qualcuno ha detto, e continuerò a lavorare per il Pd e per il centrosinistra. Faccio un appello sui contenuti alle forze politiche del centrosinistra. Il 7 aprile si sarebbero potute svolgere le primarie, che avrebbero permesso un confronto sereno e trasparente tra i vari candidati ma invece il messaggio di Enzo Bianco è stato: 'datemi il potere e faccio io''. Lo ha affermato il parlamentare nazionale del Pd, Giuseppe Berretta che di fatto si ritira dalla corsa a sindaco di Catania.

''Per me Catania - ha aggiunto durante una conferenza stampa - viene prima di tutto. Perchè Bianco, se è così forte, non si è voluto sottoporre alle primarie? Io le primarie chiedo ancora - ha evidenziato Berretta - ma non mi candiderò". ''Perchè- si è ancora domandato- il partito ha acconsentito ai capricci di Enzo Bianco?''. Per il parlamentare etneo bisogna dare "un segnale di apertura con le primarie. Un segnale di ricambio, di freschezza ma ho il timore - ha concluso - che tutto sia stato deciso senza ascoltare la città''.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica