Pd Catania,  salta il congresso e l'elezione del segretario provinciale
Web

Pd Catania, salta il congresso e l'elezione del segretario provinciale

Passo indietro dei due candidati alla segreteria del Partito democratico a Catania. Le frizioni nazionali all'interno del partito avevano avuto un crescendo alle pendici dell'Etna con accuse reciproche sul voto. Nella notte, a conclusione di una riunione, i due candidati a segretario provinciale Jacopo Torrisi e Mauro Mangano hanno deciso di comune accordo di ritirare le candidature. Così il coordinatore della Commissione provinciale per il Congresso Catania, Tuccio Alessandro ha sospeso a tutti i livelli le procedure.

La soluzione potrebbe passare dalla costituzione di una commissione che valuterà come operare in vista del congresso nazionale del Pd, della quale faranno parte anche Torrisi e Mangano. La scelta, spiegano dal Pd di Catania, "scaturisce dalla necessità di evitare lo svolgimento di un congresso che si stava caratterizzando più per le polemiche e gli scontri che per un confronto utile alla crescita e al rilancio del partito. L'esigenza di una ricomposizione unitaria e la volontà di avviare una nuova fase nella vita del Partito democratico, ha consigliato ai due candidati, come a tanti dirigenti e militanti che li hanno sostenuti, di privilegiare il lavoro comune per preparare in una fase successiva, ancora da definire, un confronto congressuale più sereno e costruttivo".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica