Picchiavano alunni a scuola: arrestate tre maestre
Web

Picchiavano alunni a scuola: arrestate tre maestre

Tre maestre di una scuola elementare di Partinico, in provincia di Palermo, sono state arrestate con l’accusa di aver minacciato verbalmente, ingiuriato e usato violenza nei confronti di alunni in classe. La denuncia è partita da alcuni genitori a cui i figli raccontavano i comportamenti delle maestre.

Le insegnanti davano schiaffi, pizzicotti, calci e proferivano ingiurie verso i piccoli e anche verso un bambino disabile. Le intercettazioni ambientali e le videoriprese, disposte dall’autorità giudiziaria, hanno permesso di confermare che le tre insegnanti hanno usato violenze fisiche e psicologiche nei confronti dei piccoli alunni.
Le maestre sono accusate di maltrattamenti nei confronti dei propri alunni, aggravati dall’aver commesso il fatto con abuso dei poteri e violazione dei doveri inerenti una pubblica funzione e di averli compiuti nei confronti di minori ed all’interno di un istituto d’istruzione.

Il Gip Tribunale di Palermo, su richiesta della Procura della Repubblica, ha disposto gli arresti domiciliari per le tre insegnanti, in considerazione del fatto che agli alunni siano state inflitte “sofferenze fisiche e morali intollerabili”.
Le indagini sono partite lo scorso febbraio e sono proseguite fino a giugno. Le tre insegnanti della scuola elementare di Partinico erano tutte in una stessa classe. Una di loro sarebbe una maestra di sostegno.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca