Protezione civile, si è conclusa la manifestazione Io non rischio : campagna per la riduzione dei rischi

Si è conclusa oggi la quarta edizione della campagna per la diffusione delle buone pratiche di protezione civile “Io non rischio” che come gli altri anni si svolgerà in numerose piazze siciliane oltre alle piazze virtuali attivate sul web. L’iniziativa che ha visto numerose associazioni di volontariato, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica impegnati insieme per la diffusione delle buone pratiche di protezione civile, si è svolta sotto l’Alto Patrocinio del Presidente della Repubblica, in Sicilia, anche a Catania e Marsala. I volontari sono scesi nelle piazze dell’isola per sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico e, in alcuni comuni costieri, anche sul rischio maremoto.

Informazioni e aggiornamenti sono ancora disponibili sul sito www.iononrischio.it, oppure attraverso il link sulla posto al centro del nostro sito istituzionale www.protezionecivilesicilia.it, da dove è inoltre possibile consultare e scaricare i materiali informativi su cosa sapere e cosa fare prima, durante e dopo un terremoto o un maremoto.

Lo scorso sabato 14 giugno, il Capo Dipartimento della Protezione Civile, Franco Gabrielli, ha incontrato i volontari a Marsala (TP), in Piazza della Repubblica (h 13,00).

Nel pomeriggio, il Prefetto Gabrielli ha visitato alcune delle piazze che oltre che sul rischio sismico, informano i cittadini anche sul rischio maremoto, a cominciare da Catania (h. 15,00 circa), dove incontrerà i volontari in Piazza Tricolore e poi in Piazza Stesicoro.
Come per le edizioni precedenti la Sicilia ha dimostrato grande sensibilità per la manifestazione e per gli argomenti trattati e si appresta ad essere anche quest’anno una tra le regioni più attive in tale senso.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca