Rabbia e commozione ai funerale di Salvatore La Fata
Web

Rabbia e commozione ai funerale di Salvatore La Fata

Rabbia e commozione per i funerali di Salvatore La Fata, l'operaio edile disoccupato che si era improvvisato venditore ambulante, morto a Catania, dopo undici giorni di agonia, per le ustioni riportate dopo essersi dato fuoco durante un controllo antiabusivismo della polizia municipale. Su un cartello c'era la scritta "Sciopero generale cittadino, verità e giustizia per Salvatore".

La funzione religiosa è stata celebrata nel pomeriggio nella chiesa dei Cappuccini, in via Plebiscito. Intanto, stamane, alla luce della tragica morte dell'operaio edile, si è tenuto un vertice in prefettura, sollecitato dai sindacati preoccupati per la crisi che attraversa il settore delle costruzioni.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca