Sampdoria-Catania 1-1, parola ai protagonisti: Maran, Rossi, Gasparin, Marchese, Palombo e Gomez
SiciliaToday.net
Rolando Maran tecnico del Catania

Sampdoria-Catania 1-1, parola ai protagonisti: Maran, Rossi, Gasparin, Marchese, Palombo e Gomez

Le interviste del post-partita di Sampdoria-Catania, realizzate da SiciliaToday. Parola a Maran, Rossi, Gasparin, Marchese, Palombo e Gomez.

MARAN: “Il pari è giusto al termine di una bella partita. Abbiamo pareggiato ma volevamo segnare anche il gol della vittoria. Stiamo onorando fino alla fine il campionato così come avevo chiesto ai ragazzi e promesso ai tifosi. Primo tempo meglio la Sampdoria, siamo andati in crescendo, hanno avuto grande spirito tutto l’anno, siamo cresciuti in mentalità e vedere che lottavano su ogni pallone è positivo. Ritrovo Andujar e Bellusci ma noi usciamo consapevoli che la fatica si è sentita e il recupero è più veloce in virtù della serenità che c’è dentro lo spogliatoio. L’ottavo posto? Abbiamo la possibilità di guadagnare una posizione, dobbiamo provarci e credere anche se non sarà facile. Sabato sera spero che i tifosi siano tanti con noi per coronare un campionato straordinario".

ROSSI: “Sicuramente è stata una partita che andava giocata col dovuto rispetto. Noi abbiamo centrato l’obiettivo in un giorno in cui la città di Genova piange i suoi morti. Noi ci sentiamo vicino alla famiglia e a tutti quelli che stanno soffrendo. La partita con il Catania nascondeva molte insidie anche perché giocavi con il pensiero rivolto anche al risultato delle altre. Dispiace per il pari finale perché oggi come domenica il risultato non ci ha dato merito. Faccio un plauso alla squadra che ha tirato fuori l'orgoglio. Essere salvi a due giornate dalla fine ed essere in testa al campionato delle neopromosse è un obiettivo importante”

GASPARIN: “Abbiamo conseguito un risultato positivo che ci pone a un punto dall’ottavo posto. La Sampdoria ha raggiunto la salvezza. Questa è una serata bella per tutti ma è accaduto un dramma stanotte, parlare di calcio giocato o soddisfazioni sportive è complicato. Siamo vicini ai familiari affranti dal dolore. Noi eravamo a disposizione della Lega per qualunque decisione. Tornando a noi, abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare per raggiungere l’obiettivo ma ci sono ancora due partite la prima contro il Pescara e dopo contro il Torino. Superare l’Inter è un altro motivo di prestigio. Abbiamo comunque scritto una pagina indelebile di storia del Catania”.

MARCHESE: “Conquistiamo un buon punto in casa della Sampdoria dove non era facile. Noi abbiamo tenuto bene il campo ed abbiamo creato anche buone occasioni. Siamo partiti meglio, ma abbiamo subito il loro goal. Ci crediamo all’ottavo posto e vogliamo conquistarlo. Vogliamo superare l'Inter, perché è sempre bello stare davanti ad una big del campionato. Il gol di De Silvestri? Si, mi ha un po' sorpreso nell'occasione, ma mi sono riscattato nella ripresa. Palermo? Dispiace da siciliano, ma a me interessa solo quello che fa il Catania. Futuro? Lo stadio di Marassi è bello, come un piccolo San Siro. Il tifo si sente molto forte".

PALOMBO: “È stata una sofferenza, ora che siamo salvi è una bella liberazione. Io ho brutti ricordi della mia ultima esperienza, ora sono davvero felice. Forse ci eravamo rilassati un po' troppo, pensavamo di essere già salvi. Oggi secondo me non si doveva giocare per il rispetto delle famiglie delle vittime della tragedia al porto, i nostri tifosi si sono dimostrati dei signori".

GOMEZ: “Stasera abbiamo dimostrato di avere grande carattere. Lo spogliatoio è contento per la prestazione e vogliamo l’ottavo posto. Fisicamente stiamo bene rispetto l’anno scorso, ci sta che ci sia un calo fisico, io l’ho avuto. Nella storia del Catania ci sono già ed è un orgoglio, con questa rosa, l’ho detto tempo fa, potevamo arrivare in alto sono orgoglioso di tutti giocatori, staff tecnico e societario. Catania – Pescara sarà una grande festa mi aspetto una grande gara. Dobbiamo vincere per noi e per tutta la città che ci ha accompagnato in tutte le gare”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio