Serie B: pareggiano le due formazioni siciliane
Web

Serie B: pareggiano le due formazioni siciliane

Bari-Trapani 1-1

Bari: Guarna, Calderoni, Chiosa, Ceppitelli, Sabelli, Fossati (78’Matias Alonso), Defendi (62’ Fedato), Sciaudone, Galano, De Falco, Beltrame (70’ Joao Silva). (in panchina Pena, Polenta, Romizi, Lugo Martinez, Altobello, Samnick). All. Alberti
Trapani: Nordi, Daì, Martinelli, Terlizzi, Rizzato, Pacilli (72’ Garufo), Pirrone, Caccetta, Nizzetto, Mancosu, Iunco (61’ Abate). (in panchina Marcone, Priola, Vitale, Madonia, Basso, Djuric, Gambino). All. Boscaglia
Reti: 51’ Mancosu (T), 81’ aut. Terlizzi (B)
Arbitro: Manganiello di Pinerolo; assistenti Raparelli e Bellutti
Note: ammoniti Sabelli (B); Nizzetto, Mancosu, Nordi (T). Spettatori 3.000 circa. Corner 4 - 3 per il Bari

Dopo quattro sconfitte di fila il Bari torna a muovere la classifica conquistando un risicato pari al San Nicola contro il Trapani. I siciliani sono passati in vantaggio al 6' della ripresa con Mancosu, rapido nell'anticipare Ceppitelli su cross dalla destra di Iunco. I pugliesi hanno riequilibrato il risultato a dieci minuti dalla fine grazie a una conclusione di Fedato deviata alle spalle del proprio portiere da Terlizzi.

Palermo-Varese 0-0

Palermo (3-4-1-2): Sorrentino; Munoz, Terzi (23’ Milanovic), Andelkovic; Pisano, Barreto, Verre, Daprelà; Di Gennaro (46’ Belotti) ; Dybala (81’ Lafferty), Hernandez. A disposizione: Ujkani, Struna, Troianiello, Lores, Bacinovic, Ngoyi. All. Iachini.
Varese (4-4-2): Bressan; Lavarone, Rea, Ely, Franco, Fiamozzi (90’ Ricci); Zecchin, Corti, Lazaar, Forte (64’ Neto Pereira), Pavoletti (77’ Bjelanovic). A disposizione: Bastianoni, Blasi, Calil, Tremolada, Barberis, Spendlhofer. All. Sottili.
AMMONITI: Pavoletti, Andelkovic, Hernandez, Bjelanovic

Palermo e Varese si dividono la posta in palio. Uno 0-0 in cui per la verità non c’è tantissimo da raccontare. Poche emozioni, tanti sbadigli. Un pareggio utile per allungare la striscia utile di Iachini, mai sconfitto nelle cinque partite della sua gestione. E dire che con un Varese, tutt’altro che mostruoso, sarebbe bastato poco per portare a casa i tre punti. I rosa così continuano a vivacchiare nella zona playoff, ma rischiano di salutare il treno della promozione diretta, perché Lanciano ed Empoli vincono in tandem e salutano la compagnia.“

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio