Sicilia, Anas: bandi di gara per oltre 5,5 milioni di euro per interventi sulla rete dell’isola

L’Anas pubblicherà, sulla Gazzetta Ufficiale di lunedì, sei bandi di gara finalizzati all’incremento degli standard di sicurezza della rete stradale e autostradale siciliana in gestione diretta, per un investimento complessivo di 5,5 milioni di euro.

La prima gara prevede interventi di ripristino delle pertinenze, delle pendici e del corpo stradale, in tratti saltuari, lungo la Tangenziale di Catania, il suo asse di penetrazione urbana A18dir e l’autostrada Catania-Siracusa, per un importo a base d’appalto di quasi 800 mila euro. Il termine per l’esecuzione dei lavori è di 365 giorni dalla data del verbale di consegna dei lavori e le offerte dovranno pervenire entro le ore 12:00 del 2 maggio presso Anas Spa – Direzione Regionale per la Sicilia – Sezione Compartimentale di Catania – Via Basilicata 29 – 95045 Misterbianco (CT).

La seconda gara concerne i lavori per la realizzazione dello svincolo a raso al km 180,150 della strada statale 115 “Sud Occidentale Sicula”, presso la contrada Ciuccafa a Porto Empedocle in provincia di Agrigento. L’importo dei lavori, da ultimare in 150 giorni dalla consegna, è pari a 950 mila euro e le offerte dovranno pervenire entro le 12:00 del 7 maggio presso Anas SpA Direzione Regionale per la Sicilia - U.O. Gare - Via Alcide De Gasperi, 247 - 90146 Palermo.

La terza gara è finalizzata alla sostituzione delle barriere metalliche di sicurezza in tratti saltuari della strada statale 117 bis “Centrale Sicula”. I lavori prevedono un investimento di quasi un milione di euro e dovranno essere ultimati in 120 giorni. Le offerte dovranno pervenire entro le 12:00 del 14 maggio presso Anas SpA Direzione Regionale per la Sicilia - U.O. Gare - Via Alcide De Gasperi, 247 - 90146 Palermo.

Il quarto bando prevede, nei territori delle province di Palermo, Agrigento e Trapani, interventi di manutenzione ordinaria relativi alla segnaletica orizzontale.

Oggetto della gara saranno le strade statali 113 “Settentrionale Sicula”, dal km 309,800 al km 377,000, 115 “Sud Occidentale Sicula”, dal km 3,300 al km 21,970 e dal km 42,280 al km 136,450, 115 dir, 188 “Centro Occidentale Sicula”, dal km 5,750 al km 104,250, 119 “Di Gibellina”, 187 “Di Castellammare del Golfo”, 188dir/A “Centro Occidentale Sicula”, 386 “Di Ribera” e l’Asse del Belice.

Anche la quinta gara prevede la manutenzione della segnaletica orizzontale, ma in provincia di Agrigento e Caltanissetta.

Saranno interessate le strade statali 115 “Sud Occidentale Sicula” dal km 136,450 al km 259,850, 115 ter e quater, 118 “Corleonese Agrigentina”, dal km 102,414 al km 151,391, 189 “Della Valle del Platani”, dal km 48,850 al km 64,780, 190 “Delle Solfare”, dal km 1,040 al km 23,380, 122 “Agrigentina”, 123 “Di Licata”, 410 e 410dir “Di Naro”, 557 “Di Campobello di Licata”, 576 “Di Furore”, 640 “Di porto Empedocle”, 644 “Di Ravanusa” e la Tangenziale est di Canicattì.

Entrambe le gare prevedono un investimento complessivo di oltre un milione di euro. Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12:00 del 18 maggio presso Anas SpA Direzione Regionale per la Sicilia - U.O. Gare - Via Alcide De Gasperi, 247 - 90146 Palermo.

L’ultima gara prevede, per un investimento di oltre 800 mila euro in provincia di Trapani, il rifacimento dei muri di sostegno al km 28,500 della strada statale 187 “Di Castellammare del Golfo” e la messa in sicurezza del sovrastante cavalcavia. I lavori dovranno essere eseguiti in 210 giorni dal verbale di consegna. Le offerte dovranno pervenire entro le ore 12:00 del 24 maggio presso Anas SpA Direzione Regionale per la Sicilia - U.O. Gare - Via Alcide De Gasperi, 247 - 90146 Palermo.

Per informazioni dettagliate su tutti i bandi di gara: www.stradeanas.it.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca