Sicilia, sciopero dei Tir confermato dal 24 al 28 Marzo
Web

Sicilia, sciopero dei Tir confermato dal 24 al 28 Marzo

I sindacati hanno disposto il fermo dei tir dalla mezzanotte del prossimo 24 marzo alla stessa ora del 28. Ad affermarlo è una nota congiunta delle associazioni di categoria che chiedono a Matteo Renzi, attuale Premier, e a Maurizio Lupi, attuale ministro dei trasporti, “l’immediata erogazione delle risorse riferite al contributo per le autostrade del mare oltre alla riapertura del tavolo tecnico Stato-Regione Sicilia”.

Nella nota, infatti, si legge: “La mancata erogazione delle risorse relative all’Ecobonus 2010/2011 impone un’azione di protesta ferma e decisa. Tutte le sigle sindacali di categoria territoriali, Aias, Fai Sicilia, Assotransport, Aitras e Assiotrat, in maniera univoca, hanno disposto la conferma del fermo dei servizi di autotrasporto in Sicilia dalla mezzanotte del 24 marzo 2014 alla stessa ora del 28 marzo 2014.”

Dopo la protesta degli autotrasportatori dello scorso dicembre, la polemica ha assunto toni sempre più minacciosi da parte di chi governa. Secondo il ministro dei trasporti, chi si ostina a scioperare non ha alcun motivo valido per farlo e nessuna ”richiesta inevasa che li giustifichi”. In particolare Maurizio Lupi, al riguardo, ha affermato: “Chi intende strumentalizzare le giuste esigenze dei lavoratori di questo settore è ovviamente libero di farlo, ma si assume la responsabilità di violazioni della legge e dei minacciati blocchi con cui si vuole tenere in scacco un intero paese. Il governo si opporrà con fermezza a ogni forma di violenza per garantire sicurezza ai cittadini e tutela dei loro diritti”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca