Siracusa, in manette ginecologo accusato di aver molestato le pazienti
Flickr.com

Siracusa, in manette ginecologo accusato di aver molestato le pazienti

Un medico specialista in ginecologia, in servizio presso l’Ospedale Umberto I di Siracusa, è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale continuata ed aggravata e di lesioni personali aggravate. Il sanitario è accusato di aver, con atteggiamenti contrari ad un lecito esercizio dell’attività medica, molestato alcune pazienti, commettendo gesti definiti "invasivi della sfera sessuale delle stesse e del tutto inutili ai fini medico - diagnostici".

L'ordinanza di custodia cautelare domiciliare, emessa dal GIP del Tribunale di Siracusa, su richiesta della Procura della Repubblica, è stata eseguita nella tarda mattinata di ieri dal personale dell’Ufficio della Polizia di Stato dell’Ospedale Umberto I di Siracusa, con l’ausilio di Agenti della Squadra Mobile

L’uomo, dopo le incombenze di rito, è stato condotto nella propria abitazione agli arresti domiciliari.

“L’Asp di Siracusa per tempo - ha dichiarato il commissario straordinario dell’Asp di Siracusa Mario Zappia - si era adoperata per evitare che le lamentele segnalate in ordine ai reati contestati potessero ripetersi o avere effetti ulteriori nei confronti delle utenti coinvolte attraverso l’adozione di provvedimenti cautelativi con una sospensione temporanea del professionista dal servizio nelle more di ulteriori elementi. Si conferma - conclude - la massima disponibilità alla collaborazione istituzionale”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca