Siracusa, indagato assessore comunale per gestione asili
Web

Siracusa, indagato assessore comunale per gestione asili

Con l'accusa di turbativa d'asta nell'affidamento della gestione degli asili nido, la Procura della Repubblica di Siracusa ha emesso un avviso di garanzia e di conclusione delle indagini preliminari nei confronti di Giovanni Cafeo, già capo di gabinetto del sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo, e attualmente componente della segreteria regionale del Pd, e Alfredo Foti, assessore ai lavori pubblici del Comune di Siracusa. Secondo la Procura "turbavano la gara per l'affidamento della gestione degli asili nido nel comune di Siracusa, in modo da determinare l'esito delle gare".

Solo Cafeo è stato indagato anche per traffico di influenze illecite, per avere sfruttato le proprie relazioni con il primo cittadino e con il dirigente dei Servizi Sociali, per ottenere dagli aggiudicatari della gara sia una percentuale in denaro sia l'assunzione di persone.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Politica