Sony, al via il convegno internazionale sull'insegnamento della fotografia

La World Photography Organisation (WPO) ha annunciato la prima conferenza dedicata all'insegnamento della fotografia nell'ambito del programma Student Focus.

Il convegno internazionale sull'insegnamento della fotografia riunirà i migliori docenti di tutto il mondo, dall'Europa agli Stati Uniti, per discutere il futuro delle discipline fotografiche ed è il primo evento nel suo genere: finora, infatti, non esistevano appuntamenti periodici in grado di dare spazio a una tale pluralità di voci. Il convegno si terrà a, Colonia (Germania) durante Photokina, dal 22 al 23 settembre, e sarà organizzato da Sony e dalla World Photography Organisation nell'ambito del programma Student Focus.

La responsabile del convegno è Virginia Morrison, pluripremiata insegnante, nonché Executive Director della Society of Photographic Education (SPE), principale associazione americana e forum di discussione sulla fotografia.
La Morrison ha commentato: “È con grande piacere che la SPE parteciperà al convegno internazionale indetto dalla WPO per gli insegnanti di fotografia. I vertici della nostra associazione sanno che è indispensabile attuare una strategia di espansione globale, per aumentare la consapevolezza collettiva in merito alle problematiche e alle nuove sfide che il dinamico mondo della didattica e dell'arte fotografica si trova ad affrontare”.

“Il programma del dibattito sarà intenso, e includerà argomenti quali studenti, teoria e pratica della fotografia, e-learning, prospettiva digitale, curriculum, internet, impatto dell'immagine fotografica, comunità e collaborazione. Siamo ansiosi di confrontarci con un pubblico nuovo ed eterogeneo per identificare gli interessi condivisi. Questo forum aiuterà la SPE, la WPO, Sony e tutti i partecipanti ad ampliare la didattica collettiva, le risorse e le pratiche contemporanee, e ci consentirà di raggiungere un importante traguardo: fornire un'istruzione fotografica d'eccellenza.”
Uno dei delegati coinvolti, Adrian Mott, coordinatore di corso presso il London College of Communication (LCC), ha dichiarato, a proposito del convegno: "Rappresenta un'opportunità unica per favorire lo scambio di idee tra docenti di tutto il mondo. Solo così possiamo comprendere più a fondo gli approcci e le differenze culturali che interessano l'insegnamento della nostra disciplina”.

Al termine del dibattito, sarà pubblicato un White Paper sul futuro dell'insegnamento della fotografia, da distribuire alle 220 università internazionali che aderiscono al programma generale Student Focus.

Ania Wadsworth, responsabile del concorso per la WPO, ha aggiunto: “Questo convegno è un'opportunità irripetibile per gli insegnanti di fotografia di tutta Europa, che potranno ritrovarsi per discutere le pratiche didattiche e stabilire dei punti di riferimento all'interno del settore. Consapevoli che i risultati della discussione saranno comunicati anche ad altri colleghi dal Canada all'Australia, apriremo ai partecipanti una piattaforma in grado di stimolare discussioni di alto livello e promuovere un'autentica evoluzione del panorama fotografico".
Oltre a prendere parte al convegno, i professori saranno accompagnati da uno studente delle rispettive università, che potrà partecipare a lezioni e letture collettive di portfolio tenute dai celebri fotografi britannici Steve Pyke e Jonathan Worth, insieme al Direttore della fotografia della rivista GEO, Ruth Eichhorn.

Il programma Student Focus è il più importante concorso internazionale per fotografi in erba, un evento che dà spazio a 230 università e 20.000 studenti provenienti da ogni parte del mondo. Le iscrizioni all'edizione 2013 di Student Focus sono già aperte. Per maggiori dettagli, consultare il sito www.worldphoto.org/student-focus.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Scienze & Tecnologia