Terremoto magnitudo 4.3 tra Catania e Messina. Sindaco di San Teodoro:
SiciliaToday
Cesarò, epicentro della scossa

Terremoto magnitudo 4.3 tra Catania e Messina. Sindaco di San Teodoro: "Nessun danno a cose o persone"

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 è stata registrata dall'Istituto di geofisica e vulcanologia (Ingv) nel distretto Monti Nebrodi, tra Messina e Catania, alle 8.50. Pochi minuti dopo una seconda scossa di magnitudo 2.4. I comuni limitrofi all'epicentro sono quelli del messinese di Cesarò e San Teodoro, e di Maniace (Catania).

Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione civile "non risultano al momento danni a persone e cose" a seguito del forte evento sismico di magnitudo 4.3 "avvertito" dalla popolazione tra le province di Messina e Catania e registrato alle 8.50. Ulteriori verifiche sono in corso anche da parte di squadre dei vigili del fuoco e delle forze dell'ordine.

I comuni limitrofi all'epicentro sono quelli del messinese di Cesarò e San Teodoro, e di Maniace (Catania), nel distretto Monti Nebrodi, a una profondità di 10,1 chilometri. Quattro minuti dopo una seconda scossa di magnitudo 2.4, profondita' 9,1 km. E alle 9.11 una terza di magnitudo 2.5, profondità 9.8.

A Cesarò, così come nel vicino comune di San Teodoro, la situazione è tranquilla e sotto controllo. Dopo attimi di panico per la paura del sisma la gente, in paese, si è riversata per strada per poi rientrare negli uffici e nelle proprie abitazioni. Al momento non risultano danni a cose e persone ma per precauzione, personale dell'ufficio tecnico del nostro comune si è attivato per constatare eventuali danni soprattutto nei palazzi di antica costruzione". Lo ha detto a SiciliaToday, il sindaco di San Teodoro, nel messinese, Salvatore Agliozzo', uno dei comuni nei quali è stata avvertita maggiormente la scossa di terremoto di magnitudo 4.3 registrata dall'Ingv nel distretto dei Monti Nebrodi tra le province di Catania e Messina alle 8.50 di stamani.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca