Tour 2015: l'urlo di Cavendish a Fogères. Maglia gialla a Froome

C’è il sigillo di Mark Cavendish sulla settima tappa del Tour de France 2015. Sul traguardo di Fougères il corridore della Etixx-Quick Step ha vinto in volata su Greipel e Sagan.

Tappa tranquilla, tra le ultime destinate ai velocisti, caratterizzata dall’assenza al via della maglia gialla, lasciata senza padrone dopo il ritiro dello sfortunatissimo Tony Martin, compagno di squadra proprio di Cavendish. Maglia gialla che da domani sarà sulle spalle di Chris Froome, primo nella classifica generale per soli 5” rispetto a Sagan.

Domani, sabato 11 luglio, in programma l’ottava tappa: 181,5 km da Rennes a Mur de Bretagne. Tappa interessante, costellata da diverse “salitine” e da due Gpm, rispettivamente di quarta e terza categoria: il Col du Mont Bel-Air (quota 366) posto a metà tappa e la scalata finale sul Mur de Bretagne (quota 293).

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Sport