Trattativa Stato - mafia: slitta decisione, il GUP ammette il rito abbreviato per Mannino
Flickr.com

Trattativa Stato - mafia: slitta decisione, il GUP ammette il rito abbreviato per Mannino

Il Gup di Palermo Piergiorgio Morosini ha accolto la richiesta di essere giudicato col rito abbreviato presentata dall'ex ministro democristiano Calogero Mannino nel processo per la trattativa Stato-mafia che vede imputati, tra gli altri, il generale Mario Mori, l'ex ministro Nicola Mancino, Marcello Dell'Utri. La posizione di Mannino e' stata dunque stralciata da quella degli altri imputati.

I pm Antonino Di Matteo, Lia Sava e Roberto Tartaglia, alla fine della lunga requisitoria hanno chiesto il rinvio a giudizio per gli undici imputati.

La posizione di Bernardo Provenzano e' stata stralciata, su richiesta dei suoi legali, per le sue condizioni di salute. L'udienza si tiene anche oggi a porte chiuse.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca