UFFICIALE: Bacchetti al Catania
CalcioCatania.com
Loris Bacchetti in azione contro l'Equipe Sicilia

UFFICIALE: Bacchetti al Catania

Comunicato ufficiale
”Il Calcio Catania S.p.A. comunica di aver acquisito a titolo definitivo il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Loris Bacchetti. Il difensore, nato a Guardiagrele (Chieti) il 6/2/1993, si è legato contrattualmente al nostro club fino al 30 giugno 2016 ed è già disponibile in vista dell'esordio in Tim Cup. Nella stagione sportiva 2014/15, in Lega Pro, Bacchetti ha indossato le maglie della Juve Stabia prima e dell'Ancona poi, sommando 11 presenze e 2 reti.”

Promessa non ancora mantenuta a causa di numerosi infortuni
Loris Bacchetti è un difensore centrale, adattabile in caso di emergenza sulla corsia mancina in virtù del suo piede di calcio (sinistro), che sfrutta il proprio metro e 94 cm d’altezza nel gioco aereo, dote essenziale per un giocatore del suo ruolo. Classe 1993, Bacchetti cresce nel settore giovanile del Pescara e si forma per un anno e mezzo in quello della Sampdoria, in virtù di un’operazione di mercato condotta dalle sue società che attraverso uno scambio di comproprietà nel gennaio del 2010 portano il difensore in Liguria e Soddimo in Abruzzo.

Tornato al Pescara nell’estate del 2011, ha la possibilità di collezionare 3 presenze in prima squadra nella splendida cavalcata della formazione allenata da Zdeněk Zeman che stravince il campionato di Serie B. Nella stagione 2012/13 passa in prestito al Lanciano, sempre in Serie B, ma è ancora troppo acerbo per trovare spazio e disputa soltanto due match coi rossoneri nel girone d’andata; così nel girone di ritorno si trasferisce al Catanzaro, sempre in prestito, in Lega Pro – Prima Divisione dove colleziona 12 presenze. Per la stagione 2013/14 viene rinnovato il prestito alla società calabrese, ma a causa di un infortunio Bacchetti salta per intero la prima metà di stagione e mette insieme soltanto 7 presenze in tutto il campionato.

Nel 2014/15, esaurito il ciclo pescarese, Bacchetti trova un accordo per un contratto annuale con opzione di rinnovo con la Juve Stabia, appena retrocessa dalla Serie B, ed affidata al tecnico Giuseppe Pancaro. Ma anche in questa stagione è perseguitato da guai fisici che non gli permettono di trovare costanza di rendimento. Dopo sole 5 presenze in Campania, si trasferisce a titolo definitivo nel gennaio 2015 all’Ancona, ma anche con i marchigiani gli infortuni lo tormentano e scende in campo soltanto 6 volte, togliendosi almeno la soddisfazione di realizzare i suoi primi 2 gol nel calcio professionistico italiano.

Nell’estate 2015, svincolato, accetta la chiamata del Catania, che lo testa nel ritiro agli ordini del nuovo tecnico Pancaro, lo stesso incontrato un anno fa, di questi tempi, a Castellamare di Stabia. Sceso in campo nel test contro l’Equipe Sicilia, Bacchetti supera l’esame ed è pronto a scendere in campo con la maglia del Catania, a partire dal primo impegno ufficiale, in programma lunedì 10 Agosto al “Massimino” contro la Spal per il match di Coppa Italia.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio