WindJet, Fornero firma per un altro decreto di cassa integrazione
Flickr

WindJet, Fornero firma per un altro decreto di cassa integrazione

Il Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Elsa Fornero, ha firmato il 12 febbraio il decreto di cassa integrazione per i 433 lavoratori della società Windjet. Il decreto, ha informato una nota, è relativo al periodo dal 20 dicembre 2012 al 19 giugno 2013 e ha richiesto il tempo necessario per l'istruzione dello stesso: «Ora è previsto che venga tempestivamente trasmesso all'INPS per le procedure di competenza», ha conclucso la nota.

Il decreto di cassa integrazione era scaduto lo scorso 19 dicembre 2012, e da allora i licenziati non percepivano alcun trattamento economico. A segnalare la situazione, che ha poi portato alla firma tempestiva da parte del ministro Fornero, è stato il segretario generale della Filt Cgil di Catania, Carmelo De Caudo: «Il ministro Fornero», aveva denunciato il sindacalista, «non ha ancora rinnovato il decreto. È un atto ordinario che, per un inspiegabile motivo, non è ancora stato firmato, ma questo ritardo non giova né al reddito, né alla serenità degli ex dipendenti Windjet, già provati da quanto successo la scorsa estate».

Sul fronte della vertenza, la Filt Cgil ha rilevato che «le tratte di Windjet oggi sono occupate da nuove compagnie, mentre non c'é traccia della ripartenza dell'impresa. È desiderio nostro e dei lavoratori che Windjet riparta», ha spiegato De Caudo, «ma se ciò non fosse possibile per mancanza di condizioni, allora invitiamo la proprietà a comunicarlo».

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cronaca