Trapani, sindaco: "Mafia? Meglio non parlarne"

"Le manifestazioni sulla mafia? Meglio di no. I corsi di sui prodotti tipici locali? Ben vengano". Lo ha detto Vito Damiano, generale dei carabinieri in pensione da poco eletto sindaco di Trapani sotto le insegne del Pdl. "Non bisogna parlare di mafia. Perché le si dà importanza. E poi i giovani si spaventano", ha aggiunto Damiano.

L'uscita di Damiano ha chiaramente sollevato polemiche. Dall'opposizione lo invitano a ritrattare parole "di una gravità assoluta" che evocano il profilo di un suo predecessore, Erasmo Garuccio: il sindaco che nel 1985 si spinse a dire "la mafia non esiste". Per il sindaco "ci sono le ore di educazione civica per parlare di mafia. Si parlerà di mafia nella maniera più contratta possibile, per non fare vivere i ragazzi nella paura".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Brevi Cronaca