Protesta autotrasporti, Felice (Confesercenti): "Gravi danni alle attività commerciali già in crisi"

La protesta degli autotrasportatori come l'ennesima tegola su una situazione economica già critica. A porre l'accento sulla gravità delle conseguenze provocate a Palermo dal blocco dei tir, è il presidente Confesercenti Palermo, Giovanni Felice: "A risentirne maggiormente sono le attività commerciali di generi di prima necessità. Sia perché non possono approvvigionarsi, sia perché i palermitani, rimasti anche senza benzina, non possono uscire di casa. L'auspicio - conclude Felice - è quello di un dialogo col Governo. La situazione deve sbloccarsi".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Brevi economia