Lombardo: "Nella mozione di sfiducia alla Sanità il peggio della politica e dell'affarismo"

Pubblichiamo l'intervento del presidente della Regione, a seguito della proposta di una mozione di sfiducia all'assessore Russo, da parte degli esponenti del Pdl

"La mozione di sfiducia sulla sanità potrebbe essere il segno di come il peggio della politica, e dell’affarismo che ci sta attorno, stia organizzando tutto quello che può pur di contrastare, dare addosso e cercare di scoraggiare, utilizzando i mezzi e gli uomini più impensabili, il lavoro fatto sulla sanità.

Lavoro fatto all’insegna della trasparenza, dell’onestà, della generosità, dell’abnegazione, della chiarezza d’intenti e della capacità di programmazione per quella sanità nuova che oggi ci ha fatto riaprire Villa delle Ginestre, piene di uomini in gamba, a cominciare dal primario Quattrocchi, di attrezzature all’avanguardia e di uomini che ritrovano la speranza di una buona assistenza e di una buona terapia.

E’ la stessa sanità che la settimana scorsa ha inaugurato i 6 posti letto di rianimazione a Partinico, con tecnologia avanzatissima, o quella che lunedì mattina vedrà a che punto sono i lavori dell’ospedale San Marco a Librinio, in periferia di Catania, o che farà il punto sul completamento dei lavori al Policlinico di Palermo e che ha investito centinaia di milioni perché Palermo abbia ospedali modernissimi. Tutto ciò con notevole risparmio che ci ha permesso di rispettare il piano di rientro che era stato sottoscritto.

Tutti gli interessi toccati, la cialtroneria, le disonestà, le incapacità elevate a sistema si coalizzano e remano contro e magari troveranno qualcuno disposto, mi auguro di no perché sarebbe a loro perenne disdoro, a fare la mozione di sfiducia"

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Brevi Politica