Palermo, garanti confermano risultato primarie

Il collegio dei Garanti ha considerato valido il voto delle primarie del centrosinistra a Palermo.

Le primarie sono state vinte definitivamente da Fabrizio Ferrandelli. I Garanti hanno annullato la votazione nel solo seggio del quartiere Zen, al centro di un'inchiesta della procura di Palermo. Senza i voti del seggio dello Zen, Ferrandelli, ex Idv sostenuto da 39 movimenti e da un pezzo del Pd, risulta vincitore con 126 voti di scarto rispetto a Rita Borsellino, seconda classificata, appoggiata dalla segreteria nazionale e regionale dei Democratici e dagli altri partiti del centrosinistra.

"Apprezzo il lavoro svolto dai Garanti del tavolo delle primarie a tutela dei 30.000 palermitani che hanno votato ai gazebo delle primarie - è il commento del vincitore Fabrizio Ferrandelli - Accetto con estrema serenità l'annullamento dei voti allo Zen e chiederò nelle sedi opportune che si faccia chiarezza su quanto accaduto. Adesso tutto il centrosinistra deve ricompattarsi in coerenza con l'accordo tra le parti e con la carta etica sottoscritta".

"Finalmente si chiudono le polemiche, ora inizia la vera sfida per conquistare Palermo". Lo ha detto Antonello Cracolici, presidente del gruppo Pd all'Assemblea regionale siciliana. "Adesso si fermi la macchina della delegittimazione: tutte le nostre energie devono essere utilizzate per vincere le elezioni del 6 e 7 maggio".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Brevi Politica