(Siciliatoday.net)

Calcio, Domenica Siciliana: il punto

SOLO DUE SCONFITTE
Ancora una giornata positiva per le formazioni siciliane impegnate nei campionati di Lega Pro e Serie D. In Prima Divisione il Trapani travolge in casa il Piacenza, mentre il Siracusa giocherà lunedì sera in trasferta contro il Portogruaro. In Seconda Divisione Milazzo sconfitto a Pagani. In Serie D vittorie per Acr Messina, Palazzolo, ed Acireale; pareggi per Marsala, Noto, Adrano e Licata; ancora una sconfitta per la Nissa.

PRIMA DIVISIONE
Vittoria doveva essere e vittoria è stata! Al “Provinciale” un Trapani inarrestabile travolge con un prepotente 3-0 il Piacenza. Successo meritato quello ottenuto dai granata di Roberto Boscaglia (oggi squalificato, al suo posto Di Gaetano), archiviato dopo appena 20 minuti di gioco dalle reti di Madonia (doppietta) e Gambino. Un Trapani entusiasmante che, in attesa del posticipo di lunedì sera tra Portogruaro e Siracusa, balza al primo posto della classifica con due punti di vantaggio sugli aretusei. Nel finale gloria anche per Perrone, al rientro dopo il bruttissimo infortunio che lo ha tenuto lontano per tutta la prima parte di stagione. Prossimo impegno per i granata la trasferta in casa del Feralpi Salò penultimo della classe. Di seguito il tabellino del match odierno:

TRAPANI-PIACENZA 3-0

TRAPANI: Castelli. Lo Bue, Sabatino, Pagliarulo, Filippi, Pirrone(Tedesco al 19'st), Barraco, Caccetta, Abate, Gambino(Perrone al 34'st), Madonia(Cianni al 37'st). All: Boscaglia (squalificato, in panchina Di Gaetano).A disp.: Pozzato, Daì, Priola, Mastrolilli.

PIACENZA:Stocchi, Avogadri, Calderoni(Visconti al 34'st), Piccinni, Giorgi, Melucci, Marchi(Ferrante al 13'st), Foglia(Silva al 25'st), Volpe, Guzman, Lisi. A disp.: Maggio, Di Bela, Curcio, Esposito. All. Rodia.

ARBITRO: Daniele Martinelli di Roma

RETI: Madonia al 6' e al 17', Gambino al 20'


SECONDA DIVISIONE
S’interrompe a Pagani la striscia positiva del Milazzo del duo Trimarchi-Catalano. Dopo quattro risultati utili consecutivi, infatti, i mamertini cedono per una rete a zero in casa della Paganese quinta della classe. Decisiva la rete messa a segno dal campano Neglia dopo 12 minuti; gol che rende amaro l’esordio del portiere Messina. Prestazione senza infamia e senza lode quella sciorinata dai rossoblu che, nonostante la sconfitta, si mantengono a debita distanza dalla zona play out. Prossimo impegno per il Milazzo la sfida casalinga contro la Vigor Lamezia quarta della classe. Di seguito il tabellino del match odierno:

PAGANESE-MILAZZO 1-0

PAGANESE: Robertiello, Balzano, Agresta (15' st Scarpa), Tricarico, Pastore, E. Pepe, Galizia, Acoglanis, L. Orlando (32' st Cognini), Fava, Neglia (15' st Loiacono). A disp.: Petrocco, Sicignano, Giglio, F. Orlando. All. Grassadonia.

MILAZZO: Messina, Dipasquale, Quintoni, Bucolo, Benci, Imparato, Cuomo, Fiore (6' st Scalzone), Malafronte (44' st Simonetti), Proietti (27' st Rasà), Mangiacasale. A disp.: Croce, Strumbo, F. Pepe, N'ze. All. Trimarchi-Catalano.

ARBITRO: Spinelli di Terni.

RETE: 12' pt Neglia.

SERIE D
Nella diciannovesima giornata del girone I di Serie D spiccano le travolgenti vittorie interne ottenute dall’Acr Messina e dal Palazzolo. Al “San Filippo” i giallorossi di mister Bertoni superano in rimonta, con un nettissimo 4-1, il quotato Acri. In svantaggio dopo appena 16 minuti, rete calabra di La Canna, la formazione peloritana è riuscita a ribaltare il risultato grazie alle reti di Cocuzza(doppietta), Grillo e La Corte. Un successo netto che rilancia le quotazioni messinesi. L’altra vittoria fragorosa di giornata è quella del Palazzolo. Allo “Scrofani-Salustro” netto 5-0 sul malcapitato Sambiase in virtù delle reti messe a segno da Bonarrigo (doppietta), Spampinato, Arena e Cristiano. Palazzolo adesso al secondo posto a -4 dalla capolista Hinterreggio. Il terzo successo siciliano di giornata è dell’Acireale, vittorioso per 1-0 nello scontro diretto per la salvezza contro il Val Grecanica. Deludente pareggio (0-0) nel derby del “Municipale” di Marsala tra i lilibetani ed il Noto. Pareggi anche per l’Adrano (2-2) contro il Sant’Antonio Abate ed il Licata (1-1) contro il Nuvla San Felice. Sconfitta di misura per la Nissa al “San Vito” di Cosenza. Biancoscudati sempre ultimi in classifica.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano