(Siciliatoday.net)

Calcio, Domenica Siciliana: il punto

NEL SEGNO DI TRAPANI, MESSINA E NOTO
Domenica abbastanza positiva per le undici siciliane impegnate nei campionati di Lega Pro e Serie D. Sugli scudi Trapani, Acr Messina e Noto, ovvero le formazioni isolane più in forma del momento. In Prima Divisione i granata hanno espugnato Frosinone per 2-1, mentre il Siracusa non è andato oltre il 2-2 in casa contro il modesto Bassano. In Seconda Divisione pari rocambolesco al "Grotta Polifemo" tra Milazzo e Arzanese (2-2). Nel girone I di Serie D due vittorie: l'Acr Messina si aggiudica il derby di Marsala (1-0), mentre il Noto strapazza il malcapitato Cittanova con un rotondo 5-0. Pareggi interni per Acireale e Palazzolo (1-1) rispettivamente contro Battipagliese e Cosenza. Tre le sconfitte, tutte in trasferta: Hinterreggio-Licata 2-0, Valle Grecanica-Nissa 1-0 e Sambiase-Adrano 3-0.

PRIMA DIVISIONE
Riecco il Trapani di Roberto Boscaglia. Dopo la ‘miniserie negativa' (una sconfitta ed un pareggio nelle ultime due gare) il Trapani espugna Frosinone e in virtù del pareggio interno del Siracusa si porta a +8 dalla seconda posizione occupata proprio dalla formazione aretusea. Otto punti di vantaggio a sette giornate dalla conclusione: un margine davvero cospicuo ed importante che va gestito sapientemente. Al "Matusa" succede tutto in diciassette minuti: vantaggio granata con Cianni al 23'; raddoppio al 38' con Caccetta; rete ciociara al 40' con Guidi. Successo fondamentale per il Trapani, probabilmente lo scatto decisivo nella corsa a quella Serie B mai raggiunta nel corso della storia del club granata.. Prossimo impegno per la formazione granata la gara interna contro l'ostico Pergocrema quarto della classe. Di seguito il tabellino dell'incontro:

FROSINONE-TRAPANI 1-2

FROSINONE: Zappino (Nordi al 1'st), Guidi, Vitale, Ristovski, Carrus, Magli (Catacchini al 28'pt), Aurelio, Bottone, Ganci, Nicco, Bonvissuto (Artistico al 10'st). A disp.: Formato, Baccolo, Miramontes, Cesaretti. All: Corini

TRAPANI:Castelli, Caccetta, Daì, Priola, Lo Monaco (Colletto al 40'st), Barraco, Tedesco, Cianni (Domicolo al 23'st), Abate, Gambino(Cavallaro al 27'st), Madonia. A disp.: Pozzato, Montalbano, Mastrolilli, Perrone. All: Boscaglia

ARBITRO: Aureliano di Bologna

RETI: Cianni(Tp) al 23' pt; Caccetta(Tp) al 38' pt; Guidi(Fr) al 40'pt

 

---

 

Clamorosa battuta d'arresto interna del Siracusa di mister Sottil. Al "Nicola De Simone" gli aretusei non sono andati oltre il 2-2 contro il modesto Bassano, fanalino di coda del girone B di Prima Divisione. Subito in vantaggio con Testardi dopo appena centottanta secondi il Siracusa ha vanificato tutto in soli tre minuti. L'uno-due micidiale del Bassano tra il 31' e il 34' della prima frazione di gioco con Correa prima e Basso poi. Ad evitare un'inaspettata sconfitta interna la rete di Coda al 90'. Il 2-2 finale premia un Bassano coraggioso e complica maledettamente la corsa al primo posto degli uomini di Sottil: a sette giornate dalla conclusione gli otto punti da recuperare al Trapani sembrano davvero troppi. Nel calcio mai dire mai, però, al momento, bisogna fortificare il secondo posto (in ottica play off) dagli assalti di Spezia, Cremonese e Pergocrema Prossimo impegno per la formazione azzurra la trasferta di Piacenza. Di seguito il tabellino della gara odierna:

SIRACUSA-BASSANO VIRTUS 2-2

SIRACUSA: P. Baiocco, Strigari, Capocchiano, Calabrese (33'st Verachi), Ignoffo (k), Moi, Pepe, Giordano, Testardi, Mancosu (23'st Coda), Longoni (13'st Bongiovanni). A disp.: Scordino, Fernandez, Pippa, Aloe. All: Sottil

BASSANO VIRTUS: Grillo, Toninelli, Ghosheh, Basso (k), Correa, Porchia, De Gasperi (33'st Ferretti), Morosini, Galabinov, Guariniello (20'st Longobardi), Tabacco (37'st Scaglia). A disp.: Poli, Proietti, Baido, Gasparello; All: Brucato

ARBITRO: Marini Roma 1

RETI: 3'pt Testardi (S);31'pt Correa (BV); 34'pt Basso (BV); 46'st Coda (S).

SECONDA DIVISIONE
Pari rocambolesco al "Grotta Polifemo" tra il Milazzo e l'Arzanese. Mamertini due volte in svantaggio e per due volte bravi ad impedire il colpo corsaro dei campani. Ospiti in vantaggio al 34' con Manzo, pareggio rossoblu con Scalzone su calcio di rigore cinque minuti più tardi. Nella ripresa, al 15', Milazzo in 10 uomini a causa dell'espulsione di Malafronte per comportamento non regolamentare. Alla mezzora secondo vantaggio campano con Mascolo. Un minuto dopo, al 34', il definitivo pareggio mamertino con Nicastro. Nel finale, nonostante l'inferiorità numerica, Milazzo vicinissimo al gol con il ‘solito' Nicastro e Fiore. Tentativi vani che non cambiano il 2-2 finale. In classifica la formazione di Trimarchi-Catalano mantiene 3 punti di vantaggio sul quint'ultimo posto occupato dalla Vibonese. Prossimo impegno per i rossoblu la trasferta campana contro la Neapolis: altro scontro diretto per la salvezza da non fallire. Di seguito il tabellino della gara di oggi:

MILAZZO-ARZANESE 2-2

MILAZZO: Messina, Dipasquale, Quintoni, Bucolo, Cucinotta, Lanzolla, Proietti (7' st Fiore), Cuomo (45' st Guerriera), Scalzone, Malafronte, Mangiacasale (14' st Nicastro). A disp.: Croce, Pepe, Ingemi, Llama. All. Trimarchi-Catalano.

ARZANESE: Fiory, Riccio, Castellano, Gori, Caso, Tommasini, Improta (32' st Florio), Manzo, Fragiello (9' st Mascolo), Tenneriello, Sandomenico (44' st Lorenzi). A disp.: Parisi, Laezza, Piscopo, Pettrone. All. Nutolo (Fabiano squalificato).

ARBITRO: Giovani di Grosseto.

RETI: 34' pt Manzo (A), 39' pt rig. Scalzone (M), 33' st Mascolo (A), 34' st' Nicastro (M)

SERIE D
Nella ventisettesima giornata del campionato di Serie D (Girone I) spiccano le scoppiettanti vittorie dell'Acr Messina e del Noto. La formazione peloritana si è aggiudicato il derby di Marsala per 1-0. Allo stadio "Lombardo Angotta" decisiva la rete di Cocuzza a venti minuti dallo scadere. Successo pesantissimo per i biancoscudati adesso al quarto posto (insieme all'Adrano) a sette punti dalla capolista Hinterreggio. Fragorosa vittoria interna, la seconda di fila, per il Noto. Al "Palantucci" Cittanova Interpiana annientata con un rotondo 5-0. Pareggi interni per l'Acireale e il Palazzolo. Al "Tupparello" gli acesi hanno bloccato sull'1-1 la quotata Battipagliese. Altro 1-1 allo "Scrofani-Salustro" tra il Palazzolo e il Cosenza, in una sorta di spareggio per il secondo posto. Brutta scoppola per l'Adrano, sconfitto con un sonoro 3-0 sul campo del Sambiase. Sconfitte esterne anche per Licata (2-0) e Nissa (1-0), rispettivamente contro la capolista Hinterreggio e la Valle Grecanica.

 

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano