Gioia aretusea (Flickr.com)

Calcio, Domenica Siciliana: il punto

SORRISI SICILIANI
Giornata molto positiva per le undici formazioni siciliane impegnate nei campionati di Prima, Seconda Divisione e Serie D. In Prima Divisione vittoria esterna per il Siracusa e pari interno per il Trapani. In Seconda Divisione pareggio esterno per il Milazzo. In Serie D vittorie per Adrano e Messina nei derby contro Nissa ed Acireale. Successi anche per Marsala e Noto. Pareggi per Palazzolo e Licata.

PRIMA DIVISIONE
Colpo esterno per il Siracusa di Andrea Sottil. A Salò gli aretusei hanno superato il Feralpi per 2-1 al termine di una prestazione convincete e ben giocata per tutto l’arco dell’incontro. Un Siracusa molto concreto e determinato a ribaltare l’iniziale vantaggio bresciano siglato da Tarana al 25’ del primo tempo. Di Longoni su calcio di rigore (al 40’ della prima frazione di gioco) e di Moi le reti che hanno permesso agli aretusei di espugnare il “Lino Turina”. Tre punti di platino che, oltre a dare continuità al successo ottenuto sullo Spezia sette giorni addietro, proiettano il Siracusa nella parte alta della classifica, a -4 punti dalla capolista Pergocrema. Prossimo impegno per gli uomini di Sottil il match interno contro la Cremonese quest’oggi vittoriosa sullo Spezia. Di seguito il tabellino dell’incontro:


FERALPISALO’-SIRACUSA 1-2

FERALPISALO’: Zomer, Basta, Blanchard, Sella (K), Leonarduzzi, Allevi (34’st Maccabiani), Tarana, Muwana, Defendi (26’st Castagnetti), Tarallo, Savoia; A disp.: Branduani, Bianchetti, Fusari, Camilleri, Vacinaletti; All: Claudio Rastelli

SIRACUSA: P. Baiocco, Giordano, Pippa, D. Baiocco, Ignoffo (k), Moi, Lucenti, Spinelli (25’st Bongiovanni), Fofana (38’st Zizzari), Longoni (19’st Pepe), Mancosu; A disp.: Fornoni, Fernandez, Strigari, F. Calabrese; All: Andrea Sottil

ARBITRO: Valerio Marini (Roma 1).

RETI: 25’pt Tarana (F); 40'pt rig. Longoni (S); 37'st Moi (S).
---
Pareggio interno per il Trapani di Roberto Boscaglia. Buona prestazione quella dei granata al “Provinciale” al cospetto di un’Andria Bat rognosa e ben messa in campo dal tecnico Di Meo. Pugliesi in vantaggio al diciottesimo del primo tempo su calcio di rigore con Innocenti. Dopo aver sfiorato lo 0-2 il Trapani ha trovato la rete del pareggio al trentottesimo minuto con un bel diagonale di Gambino, quest’ultimo perfettamente imbeccato da Barraco. Nella ripresa i granata, in superiorità numerica per l’espulsione del pugliese Cossentino, hanno cercato con insistenza la rete della possibile vittoria senza però trovarla. Pareggio giusto con il Trapani che rimane al terzo posto in classifica a -2 dal Pergocrema capolista. Prossimo impegno per i granata l’ostica trasferta d La Spezia. Di seguito il tabellino dell’incontro:

TRAPANI-ANDRIA BAT 1-1

TRAPANI: Castelli, Lo Bue(Mastrolilli 40'), Daì, Pagliarulo, Filippi, Pirrone (Provenzano 40'), Barraco, Caccetta, Abate, Gambino, Ficarrotta (Madonia 28'). All. Boscaglia. A disp.: Dolenti, Priola, Domicolo, Cianni.

ANDRIA BAT: Spadavecchia, Meccariello, Pierotti, Evengelisti, Cossentino, Mucciante, Comini, Paolucci (De Giorgi 15' St), Del Core (Arini 10' St), Innoccenti, Minesso (Manco 28'). All. Di Meo. A disp.: Ragni, Caremi, Loiodice, Gambino

ARBITRO: Andrea Coccia si San Benedetto del Tronto.

RETI: Innocenti su rigore al 18' pt (A), Gambino 38' pt (T).

SECONDA DIVISIONE
Ancora un pareggio in trasferta per il Milazzo di Sasà Amura. Dopo il Catanzaro i mamertini hanno bloccato a domicilio anche il Gavorrano. Al “Malservisi” i rossoblù hanno disputato una buona gara soprattutto nella prima frazione di gioco. Inizio positivo coronato dal meritato vantaggio siglato da Bucolo con una magistrale punizione. Gioia, però, di breve durata. Infatti, dodici minuti più tardi è giunto il pareggio toscano con Fioretti. Buon punto per il Milazzo, soprattutto per il morale, che mantiene i mamertini al penultimo posto in classifica in coabitazione con Vibonese e Melfi. Prossimo impegno per i rossoblu la gara interna contro il Giulianova al “Grotta Polifemo”. Di seguito il tabellino del match:

GAVORRANO - MILAZZO 1-1

GAVORRANO Addario; Sgambato, Alderotti, Dascoli, Menichetti (27′ st Nencioli); Galbiati, Manzo, Nicoletti; Lo Sicco (27′ st Germani); Fioretti, Pulina (23′ st Nocciolini). A disp.: Santandrea, Tognarelli, Lombardi, Masini. All. Pagliuca.

MILAZZO Croce; Urso (1′ st Simonetti), Cucinotta, Pepe, N’Ze; Bucolo, Cuomo, Proietti, Fiore (42′ st Llama), Quintoni; Malafronte (20′ st Spillabotte). A disp.: Pergamena, Benci, Mangiacasale, Scalzone. All. Amura.

ARBITRO: Ceccarelli di Terni.

RETI: 24′ pt Bucolo, 36′ pt Fioretti.

SERIE D
Comincia nel miglior dei modi l’avventura di Alessandro Bertoni sulla panchina dell’ACR Messina. Lo storico capitano dei giallorossi, subentrato all’esonerato Pensabene, ha condotto i giallorossi alla vittoria nell’attesissimo derby del “San Filippo” contro l’Acireale. Due a zero per i peloritani in virtù delle reti messe a segno da Cocuzza e da Lo Piccolo rispettivamente al 15’ e al 46’ della ripresa. Vittoria pesante che rilancia le quotazione dei giallorossi, adesso al centro della classifica assieme al Serre Alburni, Nuvla San Felice e Cosenza. L’Acireale, invece, rimane al penultimo posto. Nell’altro derby della giornata convincete vittoria dell’Adrano sulla Nissa per 2-0. Successo importante per i biancoazzurri che agganciano il Palazzolo, bloccato in casa dal Val Grecanica, al primo posto della classifica del girone I di Serie D. Situazione critica per la Nissa che rimane all’ultimo posto. Vittoria interna anche per il Marsala che ha regolato per 2-1 l’Hinterreggio. Colpaccio esterno per il Noto a Battipaglia: 0-1 per i netini adesso non più ultimi. Completa il quadro della giornata il pareggio interno del Licata contro il Sambiase. Di seguito il tabellino del derby del “San Filippo”:

ACR MESSINA-ACIREALE: 2-0

ACR MESSINA: Pontello, Lo Piccolo, Caldarella, Coppola, Occhipinti, Criaco, D’Alterio, Mento (28’st Lo Nardo), Ferraro, Cocuzza ( 20’st Profeta) Agate (1’st D’Angelo). A disp.: Cecere, Catania, Biondo, Scarantino. All: Alessandro Bertoni

ACIREALE: Zelletta, Silvestri, Trovato, Vezzosi, Lombardo, Fascetto, Godino (32’st Tomarchio), Zumbo (3’st Puglia), Maffucci ( 20’st Frittita), Panepinto, Savonarola. A disp.: Arcidiacono, Maggio, Mautone, Fusseini. All: Domenico Rana

ARBITRO:Lorenzo Maggioni di Lecco.

RETI: Cocuzza 15’ st, Lo Piccolo 46’st

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano