Granata senza paura al "Picco" (Trapanicalcio.it)

Calcio, Domenica Siciliana: presentazione

LE GARE SICILIANE
Con la Serie A ferma per gli impegni della Nazionale di Cesare Prandelli l’attenzione degli sportivi siciliani si riversa sui campionati di Prima, Seconda Divisone e Serie D con ben 11 formazioni isolane interessate. In Prima Divisione il Siracusa ospita la Cremonese, mentre il Trapani sarà di scena a La Spezia. In Seconda Divisione il Milazzo ospita al “Grotta Polifemo” il Giulianova. In Serie D due i derby in programma: Acireale-Marsala e Noto-Licata. Nissa-Sant’Antonio Abate, Serre Alburni-ACR Messina, Hintreggio-Palazzolo e Nuvla San Felice-Adrano completano il quadro del girone I di Serie D. Tutte le gare si disputeranno domenica 9 ottobre con inizio alle ore 15.00.

PRIMA DIVISIONE
Reduce da due vittorie di fila, ottenute contro lo Spezia ed il Feralpisalò, il rinvigorito Siracusa di Andrea Sottil ospita al “De Simone” la blasonata Cremonese. Azzurri contro grigiorossi, quinti contro quarti, per una sfida d’alta classifica che, in caso di vittoria, permetterebbe alla formazione aretusea di scavalcare i rivali lombardi e di rilanciarsi nelle zone altissime di una classifica guidata dal Pergocrema. Match che, quindi, si preannuncia molto interessante col Siracusa intenzionato a conquistare la terza vittoria di fila. Tra le fila azzurre non ci saranno Capocchiano e Zizzari. Di seguito i convocati aretusei:

Fornoni, P.Baiocco, Fernandez, Ignoffo, Lucenti, Moi, Pippa, Stringari, F.Calabrese, L.Calabrese, D.Baiocco, Giordano, Mancosu, Spinelli, Bongiovanni, Fofana, Longoni, Montalto e Pepe

---

Sale l’attesa per il big match del “Picco” tra lo Spezia ed il Trapani di Roberto Boscaglia. I granta, dopo i passaggi a vuoto contro Carrarese ed Andria Bat, giungono in Liguria con la voglia di riappropriarsi del titolo di ‘matricola terribile’ conquistato grazie ad una partenza print con tre vittorie di fila nelle prime tre giornate di campionato. Gara che, però, si preannuncia tutt’altro che agevole. Lo Spezia, sulla carta la formazione più attrezzata per conquistare la promozione, proviene da un avvio di campionato pessimo che ha portato all’avvicendamento in panchina tra Gustinetti e Serena, quest’ultimo all’esordio sulla panchina dei liguri. Tra le fila granata spicca la prima convocazione per l’ex centrocampista di Catania e Palermo Giacomo Tedesco. Un calciatore di quantità e, soprattutto, di qualità, pronta ad innalzare il tasso tecnico di una Trapani che ha in Gambino e Ficarrotta gli atleti di maggior fantasia. Di seguito i convocati granata:

Castelli, Dolenti, Lo Bue, Priola, Daì, Filippi, Pagliarulo, Barraco, Provenzano, Cianni, Pirrone, Tedesco, Caccetta, Domicolo, Ficarrotta, Madonia, Gambino, Abate, Mastrolilli

SECONDA DIVISIONE
Espugnare il “Grotta Polifemo”. È questo il leitmotiv in casa mamertina in vista dell’impegno casalingo contro il Giulianova. Vincere in casa al quarto tentativo. Vincere nuovamente al “Grotta Polifemo” dove, sino a questo momento, il Milazzo ha raccolto appena un punto in tre partite. Troppo poco per la formazione di Sasà Amura penultima della classe assieme alla Vibonese e al Melfi. Tra le fila mamertine out Rasà, Parachì, Strumbo, Ingemi e Cuomo. Di seguito i convocati rossoblu:

Croce, Pergamena, Benci, Cucinotta, DiPasquale, Imparato, Carlos Llama, Pepe, Quintoni, Bucolo, Fiore, Mangiacasale, Proietti, Simonetti, Ursco, Malafronte, Scalzone, Spilabotte

SERIE D
Nella settima giornata del girone I di Serie D fari puntati sui due derby siciliani tra Acireale-Marsala e Noto-Licata. Ostica trasferta per l’ACR Messina di mister Alessandro Bertoni. I peloritani, reduci dalla vittoria nel derby sull’Acireale, affrontano in Lucania il Serre Alburni che ha gli stessi punti in classifica. Confronto diretto, al momento, da vincere assolutamente per non perdere altro terreno dalle posizioni di vertice. Vertice, attualmente occupato, dalla coppia siciliana composta da Adrano e Palazzolo, formazioni entrambe impegnate in trasferta, rispettivamente contro il Nuvla San Felice e l’Hinterreggio. Completa il quadro della giornata lo scontro diretto tra le due ‘ultime’ Nissa e Sant’Antonio Abate. Una grande occasione per la formazione biancoscudata da non fallire assolutamente. Di seguito i convocati peloritani per la trasferta lucana:

Cecere, Pontello, D’Alterio, Criaco, Lo Piccolo, Occhipinti, Irrera, Caldarella, Coppola, Catania, D’Angelo, Lo Nardo, Mento, Profeta, Coulibaly, Cocuzza, Ferraro, Agate, Biondo, Capone

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano