Calcio, Gadda a SiciliaToday: "Cesena-Palermo? Prevedo un pareggio"

Domenica prossima il Palermo di Delio Rossi sarà ospite del Cesena di Massimo Ficcadenti. Ai microfoni di Siciliatoday.net, abbiamo sentito Massimo Gadda, ex calciatore dei bianconeri dal 1997 al 1999 e allenatore titolare e vice nel periodo compreso tra il 2004 e il 2007.

Mister, le chiedo inizialmente un giudizio complessivo su queste due compagini, Cesena e Palermo.

"Beh intanto il Cesena credo che sia comunque con degli alti e bassi in linea con i programmi. In programma c'è la salvezza. Sarà una salvezza sicuramente da conquistare e sofferta, ma credo che sia comunque in linea con i programmi della società. Il Palermo è una formazione, secondo me, fra le migliori di questo campionato, sotto probabilmente le grandi e credo che possa lottare sicuramente per le prime posizioni perché ha un organico veramente di tutto rispetto".

Domenica al Dino Manuzzi di Cesena si sfideranno i bianconeri e i rosanero, che partita sarà a suo avviso?

"Io credo che il Cesena giocherà sempre con quelle che sono le sue caratteristiche, aspettando l'avversario e cercando di ripartire in contropiede. E' una squadra il Cesena che si chiude molto bene, che porta quasi tutti i giocatori dietro la linea della palla e cercando di chiudere tutti gli spazi, soprattutto a giocatori bravi tecnicamente come Pastore, Pinilla, Ilicic e lo stesso Miccoli. Quindi credo che il Palermo debba soprattutto stare attento a non scoprirsi troppo perché con questo tipo di contropiede soprattutto in casa è una formazione molto pericolosa".

Per concludere le chiedo un pronostico su questo match.


"E' una partita aperta a tutti i risultati perché comunque il Palermo è sicuramente più forte del Cesena, però i bianconeri hanno dimostrato in casa di essere una squadra molto pericolosa. Ha battuto il Milan e ha battuto la Lazio quindi credo che sarà comunque una partita molto equilibrata e potrebbe anche scapparci un pareggio".



blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano