Bovo salta Udine per squalifica (Barbagallo Acifotopress)

Calcio, Giudice sportivo: Squalificato Bovo, Lopez in diffida

Sono cinque i giocatori fermati per un turno dal Giudice Sportivo Tosel in vista dell'8.a giornata di Serie A: si tratta dell'espulso Cannavaro (Napoli) e degli ammoniti, in diffida, Lucchini (Sampdoria), Bovo (Palermo), Paci (Parma) e Perez (Bologna).

Entrano in diffida i seguenti calciatori, al 3.o cartellino giallo stagionale: Nagatomo (Cesena), Pinzi (Udinese), Ferrario (Lecce), Constant e Bentivoglio (Chievo), Mundingayi (Bologna), Gattuso (Milan) e Maxi Lopez (Catania).

Ammonizione ed ammenda di € 2.000 a Hetemaj (Brescia) "per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Seconda sanzione)".

Ammonizione con diffida al Presidente del Catania Pulvirenti "per avere, al 34° del secondo tempo, contestato platealmente una decisione arbitrale".




Queste le decisioni nei confronti delle società:

- Ammenda di € 25.000: alla Soc. CAGLIARI per avere suoi sostenitori, al 3° del primo tempo, rivolto dalla "Curva Nord" ad un calciatore avversario grida e cori costituenti espressione di discriminazione razziale, determinando in tal modo la sospensione della gara, protrattasi per circa tre minuti, per disposizione del responsabile dell'Ordine pubblico;


- Ammenda di € 10.000: alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, al 20° del primo tempo, indirizzato su un Assistente un fascio di luce-laser;


- Ammenda di € 6.000,00 : alla Soc. BARI per avere suoi sostenitori, al 1° del secondo tempo,indirizzato sul terreno di giuoco un fascio di luce-laser;


- Ammenda di € 7.000: alla Soc. SAMPDORIA per avere suoi sostenitori, al 27° del primo
tempo, lanciato verso un Assistente un accendino, senza conseguenze lesive; per avere inoltre
acceso quattro fumogeni nel proprio settore;


- Ammenda di € 2.000: alla Soc. UDINESE per avere suoi sostenitori, al 1° del primo tempo,
nel proprio settore, acceso un fumogeno e fatto esplodere un petardo;


- Ammenda di € 1.000: alla Soc. LECCE a titolo di responsabilità oggettiva per aver
ingiustificatamente ritardato l'inizio della gara di circa tre minuti.


blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano