Calcio, Gueli a SiciliaToday: "Perinetti ideale per Palermo. Lopez-Juve? Decide Pulvirenti"

Il giornalista della Rai Roberto Gueli, intervistato dalla redazione di Siciliatoday.net, ha parlato delle due formazioni siciliane.


Allora Roberto cosa ne pensi delle ultime dichiarazioni del Presidente Maurizio Zamparini sulla cessione del club di Viale del Fante?

"Per una volta Zamparini sembra far sul serio sull'argomento "vendita società". A mio avviso è alla ricerca di un partner per rafforzare ancora di più l'impresa Palermo calcio. Non è un arrendevole e la sua amarezza pottrebbe diventare benzina per la crescita del Palermo".

A tuo avviso, dopo le dimissioni di Walter Sabatini, Giorgio Perinetti sarebbe l’uomo ideale per ricoprire la carica di direttore sportivo?

"Dalle dimissioni di Walter Sabatini fino a giugno non cambierà nulla. Perinetti potrebbe essere il dirigente ideale: conosce l'ambiente, conosce Zamparini e poi ha esperienza. Con lui potrebbe collaborare Cattani, già nello staff del Presidente, che sta svolgendo a Coverciano il corso per direttore sportivo".

Fronte Catania, che idea ti sei fatto sul presunto interesse della Juve per Maxi Lopez?

"Il Catania non può fare a meno di Maxi Lopez. E' un giocatore troppo importante per l'economia della squadra e lo ha dimostrato anche nel derby del Barbera. Con i tanti infortuni e il crac di Amauri la Juventus è in difficoltà e a questo punto sarà soltanto Pulvirenti a decidere".

Altri eventuali passi falsi potrebbero costare la panchina a Marco Giampaolo, come vedresti un tecnico come Beretta al suo posto?

"Non penso che Giampaolo rischi la panchina. E' un ottimo allenatore sia tatticamente che umanamente. Lo Monaco lo ha blindato. Certo forse manca qualche vittoria, ma l'occasione domenica contro il fanalino di coda Bari al Massimino è ghiotta".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano