Un'altra vittoria per il Siracusa (Siciliatoday.net)

Calcio, I Divisione: i risultati della 26' giornata


SIRACUSA – FOLIGNO 2 – 1
Nella ventiseiesima giornata del campionato di Prima Divisione (girone B) importantissimo successo interno del Siracusa sul Foligno. Un successo meritatissimo, più di quanto non dica lo ‘striminzito’ 2 a 1 per gli aretusei. Siracusa in vantaggio all’ottavo minuto del primo tempo in virtù di un preciso colpo di testa di Moi. Il raddoppio azzurro giunge al 31’ della ripresa con un violento diagonale del neo entrato Abate. Nel finale la rete umbra con Cusaro che fissa il risultato finale sul 2 a 1 per il Siracusa. Tre punti pesanti che permettono agli aretusei di mantenere il passo delle rivali: ad otto giornate dalla conclusione della stagione regolare il Siracusa, sesto in coabitazione col Foggia di Zeman, è in piena corsa per agganciare un posto per i play off promozione. Prossimo impegno per la formazione di Ugolotti la trasferta di Lanciano. Di seguito il tabellino del match:

SIRACUSA: Baiocco, Lucenti, Pasqualini, Corapi, Moi, Ignoffo, Bufalino (31’Abate), Mancosu, Koffi (19’st Cosa), Bongiovanni (5’st Desideri), Giordano; A disposizione: Fornoni, Pepe, Giurdanella, Torregrossa; Allenatore: Guido Ugolotti

FOLIGNO: Rossini, Iacoponi, Bassoli, Castellazzi (1’st Fondi), Merli Sala, Cusaro, Fedeli (26’st La Mantia), Coresi (1’st Menchinella), Falcinelli, Cavagna, Sciaudone; A disposizione: Zandrini, Gregori, Papa, Luparini; Allenatore: Federico Giunti

Arbitro: Panico Cafari di Cassino

Rete: 8'pt Moi (S); 32' Abate (S); 49'st Cusaro (F).



GELA – JUVE STABIA 0 – 0

Pareggio casalingo per il Gela di Ammirata, bloccato più dal terreno di gioco (ai limiti della praticabilità) che dalla Juve Stabia. Un risultato che, vittoria del Pisa a parte, non stravolge le zone basse della classifica del girone B della Prima Divisione, con la formazione gelese attualmente fuori dalla pericolosa zona play out. Prossimo impegno per la formazione di Fofò Ammirata l’insidiosa trasferta di Viareggio: uno scontro diretto da non fallire. Di seguito il tabellino del match:

Gela (4-4-2): Nordi; Petrassi, Porcaro, Cardinale, Aliperta; Cunzi (43’ st Saani), Zaminga, Giardina, Bigazzi; Docente, Carbonaro (29’st Rabbeni). A disposizione: Maraglino, Crivello, Cossentino, Piano, Avantaggiato. All. Alfonso Ammirata.

Juve Stabia (3-5-2): Colombi; Fabbro, Molinari (44’1t Maury), Scognamiglio; Dicuonzo, Cazzola (9’st Mbakogu), Mezavilla, Danucci, Dianda; Corona, Albadoro (16’st Raimondi).A disposizione: Vono, Pezzella, Tarantino, Marano. All.Piero Braglia.

Arbitro: signor Federico La Penna


Risultati della 26' giornata
Andria Bat - Foggia 0 - 1
Atletico Roma - Viareggio n.d.
Cavese - Barletta n.d.
Cosenza - Nocerina 1 - 1
Gela - Juve Stabia 0 - 0
Pisa - Lucchese 2 - 0
Siracusa - Foligno 2 - 1
Taranto - Benevento 2 - 1
Ternana - Virtus Lanciano 0 - 0

Classifica
Nocerina 59
Benevento 46
Juve Stabia 42
Taranto 41
Atletico Roma 40
Foggia (-2) 38
Siracusa 38
Virtus Lanciano 36
Lucchese 34
Pisa 29
Andria Bat 28
Gela 28
Ternana (-2) 28
Cosenza (-3) 27
Barletta 26
Foligno (-2) 26
Viareggio 26
Cavese (-6) 20




blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano