Il bomber peloritano Giorgio Corona (Google.it)

Calcio, Palazzolo-ACR Messina 1-1

 

Finisce in parità l'atteso derby dello "Scrofani-Salustro" tra Palazzolo ed Acr Messina, gara valida come anticipo della ventiquattresima giornata del girone I di Serie D. Uno a uno è il risultato finale, in virtù delle reti di Corona per i giallorossi e di Panatteri per i gialloverdi.

Parte subito forte il Messina che, dopo appena 5 minuti, trova il vantaggio con Giorgia Corona sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Ottenuto il vantaggio la formazione di mister Bertoni sfiora il raddoppio in più circostanze con lo stesso numero nove (palo) e Cocuzza. Ammortizzato il colpo pian piano cresceil Palazzolo di mister Anastasi. Sforzi premiati al 22' della ripresa quando l'ex giallorosso Panatteri, lasciato colpevolmente solo dalla difesa peloritana, fredda Rossi Pontello. Nel finale Messina vicinissimo al vantaggio con una bordata di Cocuzza magistralmente parata dal portiere gialloverde Ferla. Pareggio giusto che, però, non soddisfa soltanto l'Hinterreggio capolista, impegnato domani nel derby calabrese contro il Cosenza.

Sempre domani in programma altri due derby siciliani: Acireale-Licata e Noto-Adrano. Chiudono il quadro della ventiquattresima giornata le sfide tra Nissa-Nuvla San Felice e Valle Grecanica-Marsala. Fischio d'inizio alle ore 14.30. Di seguito il tabellino della sfida tra Palazzolo ed Acr Messina:


PALAZZOLO-ACR MESSINA 1-1

PALAZZOLO: Ferla; Piluso, Liga, Allocca, Mondello; Romeo (38' st Di Paola), Visone (10' st Panatteri); Arena (34' st Nassi), Bonarrigo, Spampinato; Contino. All. Anastasi.

ACR MESSINA : Rossi Pontello; Impagliazzo, D'Alterio, Occhipinti; Campanella (30' st Grillo), Coulibaly (21' st Di Dio), Coppola, Lo Nardo (30' st Dombrovoschi), Lo Piccolo; Corona, Cocuzza. All. Bertoni.

ARBITRO: Giuseppe Zanonato di Vicenza (Assistenti Valentino Lazzarin di Chioggia e Alessio Pezzaniti di Mestre)
RETI: 2' pt Corona, 22' st Panatteri

 

 

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano