Calcio, Palermo: le voci da Firenze

Domenica 3 ottobre allo Stadio Artemio Franchi di Firenze si giocherà Fiorentina-Palermo, gara valida per la sesta giornata del campionato di serie A. Per conoscere meglio l'aria che si respira in Toscana alla vigilia di questo big match abbiamo contattato il direttore di FirenzeViola, Tommaso Loreto: "Che Palermo ci aspettiamo su a Firenze? Una squadra pericolosissima. Con Pastore che ha ormai in mano le chiavi del Palermo, e i giovani che scalpitano. Forse ancora Delio Rossi non ha trovato la giusta quadratura nei reparti, e qualcosina paga in fase di contenimento. O, quantomeno, nelle gare interne. Per questo motivo, fra l'altro, il Palermo in questo momento lo immagino molto più pericoloso in trasferta che non al "Barbera. Chi temiamo fra le individualità offensive dei siciliani? Ilicic che, a detta di Corvino, sarebbe diventato un obiettivo della Fiorentina se il Palermo non si fosse mosso prima con il Maribor. La difesa viola soffre, e non poco, fin dall'avvio. Chiunque scelga Delio Rossi nel reparto offensivo può far male a Frey". Infine la chiosa del giornalista toscano è dedicata alla possibile spettacolarità del match: "Se mi aspetto una sfida ricca di emozioni? Credo proprio di sì. La Fiorentina vuole proseguire sulla strada, in salita, intrapresa con la vittoria contro il Parma. Il Palermo, seppure con le fatiche europee, vorrà riprendere il passo dopo il pari con il Lecce. E poi Ljajic-Pastore mi sembra già un gran bel duello all'orizzonte per domenica".

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano