Calcio, Palermo-Cska Mosca: promossi e bocciati

PROMOSSI

BALZARETTI: L'esterno rosanero è uno dei pochi a darsi da fare e l'ultimo a mollare in una serata dove va tutto storto. Grande cuore e impegno impeccabile come sempre. Le scorribande di Oliseh lo costringono a spingere meno del solito, ma in difesa non rischia mai.

PASTORE: 'El Flaco' è la luce per il Palermo, l'unico in grado di creare superiorità numerica e mettere i compagni in porta coi suoi lanci. Hernandez e Maccarone, però, non sono in gran serata e l'argentino affonda insieme a tutta la squadra dopo il vantaggio russo. Il nervosismo lo porta a farsi espellere nel finale per un applauso ironico al direttore di gara.

MIGLIACCIO: Mette in campo come sempre la grinta e l'impegno nel recuperare palloni che lo contraddistinguono, ma non basta ad arginare l'armata russa, più cinica ed organizzata.

BOCCIATI

HERNANDEZ: L'uruguaiano sembra un pesce fuor d'acqua. Non scatta mai in tempo, si fa sempre anticipare nei contrasti e non riesce mai a saltare l'uomo. Davvero una serataccia per 'la joya', che continua a brancolare nel buio, lontano dai suoi standard.

GOIAN: Il rientro del rumeno non è affatto esaltante. Vagner Love e Doumbia là davanti fanno quello che vogliono, trattando lui e Bovo come delle statuine di gesso. Poco deciso negli interventi, lento e macchinoso in fase di possesso palla.

MACCARONE: Come il suo compagno di reparto non riesce mai ad essere pericoloso. L'unica volta che si libera bene per il tiro, regala una caramellina ad Akinfeev. Impalpabile.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano