Calcio, Palermo: tutti promossi fra i rosanero

Si sveglia il Palermo di Delio Rossi. I rosanero, alla quarta giornata di campionato di Serie A, si impongono 3-1 sulla Juventus di Del Neri all'Olimpico di Torino. Ecco i promossi e i bocciati dell'incontro:


PASTORE: Oggi è sicuramente l'uomo più spettacolare presente sul terreno dell'Olimpico. Le sue giocate fanno la differenza. Segna una rete e colpisce un palo. Fa saltare tutti gli schemi difensivi della Juventus. Aiuta anche il resto della squadra. E' il punto di riferimento e trascinatore di questo gruppo. 9


PINILLA: Parte a sorpresa dal primo minuto e ostenta subito le sue qualità da grande attaccante. Si intende alla grande con Ilicic e Pastore, dimostra di avere le capacità per poter assurgere al ruolo che svolgeva Edinson Cavani nello scorso campionato. Promosso l'ex attaccante del Grosseto. 7+


BOVO: Gol a parte si rende protagonista di una gara difensiva impeccabile. Riesce a non far subire grandi pericoli alla sua squadra. 7



ILICIC: Due reti in due partite con Inter e Juventus racchiudono l'essenza del giocatore. Sta seriamente mettendo in difficoltà Delio Rossi per le decisioni gerarchiche. Grande intesa con l'argentino Pastore. 7


BALZARETTI: Come sempre l'ex terzino di Fiorentina e Juventus regala una prova esemplare. Perfetto in fase difensiva su Krasic, altrettanto bravo in fase offensiva spingendosi in avanti. Decisivo sulle fascia di sua competenza. 7,5


DEL PIERO: Uno dei pochi promossi fra la Juve è sicuramente il capitano. Non doveva essere in campo e invece parte dal primo minuto. Ci prova spesso; si procura un rigore non concesso dall'arbitro e sorprende con buone iniziative. 7


KRASIC: Il gioco non si sviluppa particolarmente sulla sua fascia. Balzaretti lo copre attentamente, quasi neutralizzandolo. E' un bel duello fra i due, ma a spuntarla è il terzino dei rosanero. 5,5


GRYGERA: Non sembra all'altezza di compiere ciò che Del Neri gli chiede. La sua manovra è prevedibile; sembra impacciato. 5-

QUAGLIARELLA: Non combina niente di interessante nei primi quarantacinque minuti. Non si rende mai pericoloso e sarà infatti sostituito con Amauri nell'intervallo. 5


blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano