Calcio, il punto sulle siciliane di Serie A

Week-end agrodolce per le due siciliane di Serie A, reduci dall'incrocio con le formazioni romane. Torna a sorridere il Palermo, che ritrova la vittoria esterna dopo oltre due mesi e batte per la seconda volta in questo campionato la Roma: male il Catania, ko in casa contro la Lazio. Per quanto riguarda il Palermo, c'è da dire che sabato i giallorossi di Montella hanno dato modo ai rosanero di rimanere in partita grazie ad alcuni errori clamorosi poi pagati a caro prezzo. Resta comunque l'ottima prova di Pinilla e il ritorno sul tabellino dei marcatori di Abel Hernandez. E adesso c'è da affrontare il Milan in Coppa Italia: l'ultimo - forse unico - obiettivo stagionale per il club di Zamparini potrebbe portare anche ad una nuova qualificazione in Europa League (le altre tre semifinaliste chiuderanno il campionato tutte in zona coppe) che attualmente - classifica alla mano - pare altamente improbabile attraverso un piazzamento utile in campionato. Il verdetto si avrà il 10 maggio, al termine della partita di ritorno al "Renzo Barbera".

Con la pesante sconfitta interna contro la Lazio, il Catania rimette in discussione il suo obiettivo stagionale: la salvezza. La permanenza nel massimo campionato sembrava cosa fatta, ma da ieri la formazione di Simeone si ritrova nuovamente coinvolta nella lotta per non retrocedere e tutto questo con un calendario non certo agevole. Nelle due partite in casa, con Cagliari e Roma, e quelle in trasferta, con Juventus, Brescia e Inter, la squadra rossazzurra dovrà conquistare almeno 4 punti per avere la certezza matematica della permanenza in Serie A. Difficile, ma non impossibile: il crocevia di tutto sarà la partita casalinga con il Cagliari (squadra che ormai non ha più nulla da chiedere al campionato, ndr), ma sarà fondamentale anche lo scontro diretto con il Brescia. A salvezza acquisita - per quanto non semplice, l'obiettivo è alla portata del club etneo - sarà il tempo delle scelte e del mercato: c'è da valutare il futuro del tecnico Diego Simeone e quello di diversi giocatori, esattamente come a Palermo con Delio Rossi e alcuni elementi richiestissimi sul mercato.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano