Delio Rossi alla prima sconfitta... (Siciliatoday.net)

Palermo-Inter 1-2

Samuel Eto’o regala la prima vittoria esterna all’Inter di Rafa Benitez. Al ‘Barbera’ passa in vantaggio il Palermo, al termine di una bella azione innescata da Pastore e finalizzata dal nuovo acquisto Ilicic (28′). Nella ripresa sale in cattedra il camerunense che ribalta il risultato in meno di dieci minuti con una splendida doppietta (17′, 25′ s.t.)

La Partita - L’Inter parte bene e nei primi venti minuti colleziona due nitide palle gol: prima è Eto’o a mancare la porta da ottima posizione, poi Stankovic mette i brividi a Sirigu con un tiro da fuori. Milito, non ancora al 100%, crea un paio azioni pericolose senza riuscire a sfruttarle al meglio. Ma nel miglior momento dei nerazzurri sono gli uomini di Delio Rossi a colpire al 29′: l’azione di contropiede partita dai piedi di Ilicic, è proseguita con un tiro di Pastore parato da Julio Cesar e poi insaccato in rete dallo stesso Ilicic. Sirigu al 31’ è bravissimo quando a tu per tu con Milito ipnotizza l’argentino e chiude lo specchio della porta. Stankovic prova a guidare la riscossa due volte nel giro di pochi minuti provando due conclusioni da fuori area ma alzando sempre troppo la mira.
All’inizio del secondo tempo, il Palermo parte con il piglio giusto e crea numerosi pericoli ma la difesa nerazzurra resiste all’assalto dei padroni di casa. La partita però cambia quando Benitez decide di invertire le posizioni di Milito ed Eto’o, ed è proprio il camerunense che ne approfitta siglando al 62′ la rete del pareggio: il numero 9 riceve da Milito, salta secco Munoz e spara poi un diagonale imprendibile alle spalle di Sirigu. Il Palermo prova a scuotersi, al 20’ Nocerino serve Pastore in profondità, lob immediato che per poco non infila la porta difesa da Julio Cesar. Ma l’Inter stavolta si è ritrovata e al 24’, ancora con lui, Eto’o trova il vantaggio: scabio Maicon-Stankovic, palla per l’attaccante nerazzurro che di giustezza porta in vantagio i suoi. All’80′ paura per Julio Cesar, che devia sul palo un tiro fortissimo di Pastore dopo un dribbling secco su Chivu. Dopo 3 minuti di recupero l’arbitro fischia la fine e l’Inter porta a casa i 3 punti. Il valzer finale dei cambi non modifica il punteggio e per Delio Rossi è la prima sconfitta stagionale, mentre Benitez vince per la prima volta lontano da Milano.

PALERMO-INTER 1-2
Palermo (4-3-1-2): Sirigu; Cassani, Muñoz, Bovo, Balzaretti; Migliaccio, Bacinovic (26’st, Liverani), Nocerino; Pastore; Hernandez (31’st, Maccarone), Ilicic (36’st, Pinilla). All.: Rossi

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Chivu; Cambiasso, Zanetti, Pandev (43’st, Mariga); Stankovic (34’st, Santon); Eto’o, Milito (31’st, Muntari). All. Benitez.

Arbitro: Romeo di Verona

Marcatori: 28′ Ilicic (P), 17’st e 25’st Eto’o (I)
Ammoniti: Bovo (P), Cassani (P)

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano