Pietro Lo Monaco (Russo N. Siciliatoday.net)

Calcio, Lo Monaco: "Europa in 5 anni? Minch....

E' un Lo Monaco vulcanico quello che affronta le domande dei giornalisti nella conferenza stampa infrasettimanale. Tra gli argomenti trattati le critiche a Giampaolo, ritenute eccessive, e il futuro societario.

ECCESSIVE LE CRITICHE A GIAMPAOLO
"L'analisi del giorno dopo è stata l'analisi di Giampaolo. Questo atteggiamento non ci porta da nessuna parte. Il Catania è una squadra forte che ha sconfitto una squadra altrettanto forte, e l'ha battuta bene anche se soffrendo. Ma non ci sono traguardi che si raggiungono senza soffrire. Abbiamo fatto fronte a venti minuti del Parma perchè abbiamo carattere. Poi possiamo ragionare pure da esteti, ma la sostanza rimane. Ma io non posso accettare l'ipercriticità, come se noi fossimo il Barcellona. Queste critiche alla seconda giornata di campionato le respingiamo al mittente, perchè noi siamo convinti che Giampaolo rimarrà con noi per 5 anni".

EUROPA IN 5 ANNI? MINCH...
"Ai supercritici, a quelli che continuano a ripetere che il presidente aveva promesso la Europa League in 5 anni rispondo "minch....". Il presidente è un tifoso, il suo augurio è di giungere in Europa in 5 anni, ma noi sappiamo che dobbiamo difendere la categoria, questo è il nostro scudetto. Il centro sportivo non è l'Europa, per noi è aver vinto la Coppa dei Campioni".

IN CAMPO I GIOCATORI PIU' IN FORMA
"Il Catania ha una rosa di 29 giocatori di buon livello. Ciò che ci interessa è fare risultato, che poi questo posso essere perseguito con questo o quel giocatore non ci interessa. PErtanto l'allenatore ha il diritto di scegliere i giocatori da mettere in campo che ritiene più opportuni. Fermo restando l'importanza di Maxi Lopez per la squadra, è anche vero che Maxi ha sempre sofferto le prime partite. Anche lo scorso anno non fece grandi cose nelle prime giornate."

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Calcio Siciliano