SiciliaToday
calcio: Catania-Napoli (2-1), pagelle
Oct 30, 2011 - 12:41:39 AM

ANDUJAR sv: Primo tiro, primo gol. Quinta volta consecutiva. Nessuna colpa, in questo caso. Sfortunato.

BELLUSCI 6: Pronti via, si perde Cavani dalla sua parte, poi, cerca di contenere come può Dossena e il "matador". Si riscatta salvando sulla linea su Lavezzi. Cresce nella ripresa, ma nel finale un suo "liscio" su Lavezzi potrebbe risultare deleterio.

LEGROTTAGLIE 7: Olimpico nei disimpegni, garantisce alla difesa un alto grado di affidabilità, chiudendo con tempismo sulle ripartenze pericolose di Lavezzi e soci.

SPOLLI 7: Altra partita molto positiva dell'argentino che, in coppia con Nicola sta trovando una dimensione veramente importante. Dalla sua parte Lavezzi e Zuniga spingono con una certa contiunuità, ma lascia andare il "pocho" in una sola occasione.

IZCO 6: Soffre troppo sulla corsia di destra dal punto di vista difensivo, anche se, come al solito, cerca di spingere con encomiabile continuità. Sbaglia un gol abbastanza facile. Si infortuna nel finale.

ALMIRON 7: Signore del centrocampo. Sovrasta Inler e il povero Santana (da non ripetere l'esperimento di interno per l'ex fiorentino), fornisce assist, si inserisce sfiorando la rete, fa legna in mediana. Sontuoso.

LODI 6,5: Ci tenta spesso su punizione, trovando sempre pronto De Santis. Con il Catania in superiorità numerica viene fuori la sua grande facilità di palleggio.

RICCHIUTI 7: comincia piano, cresce via via nella partita, inserendosi spesso nel cuore dell'area di rigore napoletana, Splendido il cross per la rete di Bergessio.

MARCHESE 7,5: Momento di forma straordinario. Una locomotiva sulla fascia sinistra, cross in continuazione (anche se non sempre precisissimi), rete da favola. Soffre pochissimo sulla corsia di competenza.

GOMEZ 6,5: La sua tecnica in velocità mette in grossa difficoltà la lenta e improvvisata difesa napoletana. Peccato non riesca a concludere con lucidità, fallendo un paio di gol abbastanza facili per uno come lui.

BERGESSIO 7,5: Ancora in rete, ancora eccezionale per corsa e concretezza. Fino al 94' lo si trova a conquistare un corner fondamentale. Sta disputando una stagione di ottimo livello.

*BARRIENTOS 6: Entra in campo con cattiveria agonistica, risultando pericoloso in fase di assist.

*CATELLANI sv: Ingiudicabile.

*DELVECCHIO sv: Ingiudicabile.

All. MONTELLA 8: Ormai non può essere considerato una meteora. Il suo Catania asfalta il Napoli e lui asfalta Mazzarri. Le sue scelte iniziali risultano vincenti, in primis Ricchiuti in mezzo, autore di una grande partita. Duttile, finisce la gara cambiando modulo e passando a 4 in difesa (dentro Delvecchio), piuttosto che inserire Potenza al posto di Izco. La differenza di classe fra lui e Mazzarri si nota in maniera palese nel finale... Probabilmente è lui il "fuoriclasse" dei rossazzurri.

Arbitro Sig. CELI di Bari 6: Salvato dalla rete di Marchese, perché sul tiro di Gomez Zuniga colpisce chiaramente con la mano. Ineccepibile l'espulsione di Santana.