SiciliaToday
Calcio, Palermo: Barreto, più forte delle critiche
Feb 22, 2012 - 1:00:59 PM

Conferenza stampa al "Tenente Onorato" di Boccadifalco del rosanero Edgar Barreto. L'ex centrocampista dell'Atalanta ha parlato del momento della squadra e de suo ruolo all'interno della squadra: "Abbiamo attraversato un periodo difficile e siamo stati bravi a continuare a lavorare, perché il lavoro paga sempre. Quando la squadra fa bene, per i singoli è più facile".

"Sono stato criticato dalla gente ma - ha detto il paraguaiano del Palermo in sala stampa - sono rimasto tranquillo; adesso sto vivendo un bel momento e sono contento anche perché la squadra va bene. Nelle ultime trasferte abbiamo fatto bene nonostante tutto: dobbiamo essere più attenti in copertura, così arriverà la prima vittoria".

Barreto ha parlato anche del compagno di reparto Massimo Donati: "E' stato un acquisto importante. Ci ha dato equilibrio a centrocampo, è un giocatore fondamentale per la squadra. Donati gioca davanti la difesa e io mezz'ala, abbiamo compiti e posizioni diverse. Con Donati è sicuramente più facile giocare, ha i piedi buoni".

"Io un leader? Cerco sempre di fare il bene della squadra, ho sempre giocato e sono contento per questo. I leader però sono Migliaccio e Miccoli, che sono le bandiere e i veri trascinatori di questa squadra. Paragone con Davids? Siamo molto diversi, ma a me piace tantissimo: era uno che attaccava sempre il portatore di palla, rincorreva ed era sempre aggressivo. Cerco di fare come lui".