SiciliaToday
Calcio, Palermo: Mutti non vuole cali di tensione
Gen 28, 2012 - 4:00:00 PM

Vigilia di campionato e consueto appuntamento con la stampa per Bortolo Mutti presso la sala conferenze del "Tenente Onorato" di Boccadifalco. Il tecnico del Palermo ha risposto alle domande dei giornalisti sul match di domani contro il Novara.

"Il credo della nostra settimana - ha detto Mutti - è stato quello di riuscire a creare delle condizioni giuste per intraprendere un certo tipo di percorso, anche se ovviamente dobbiamo mettere in conto anche la bravura degli avversari. Noi dobbiamo essere bravi a esser squadra, anche superando gli aspetti negativi che possono verificarsi, come già fatto contro il Genoa".

"Domani troveremo una squadra che si giocherà gran parte delle sue possibilità di salvezza. Loro verranno qui per dare una svolta al loro campionato. Noi dovremo confermare la nostra crescita. Il Novara - ha proseguito Bortolo Mutti - è una squadra che sta cercando di ottenere il massimo, si sta muovendo anche molto sul mercato". No ai cali di tensione: "Dobbiamo esser bravi a non farci ingannare dalla loro classifica".

Così Mutti sulle cessioni e il mercato: "L'addio di Pinilla è stato dettato anche da condizioni di sovraffollamento. Sappiamo che il presidente è sempre molto vigile sul mercato, fermo restando che per me potremmo anche rimanere cosi. Cetto aveva bisogno di andare a giocare, così come Pinilla. Credo che quella di Cagliari possa essere la soluzione migliore per lui".

"Puntiamo molto sul ritorno di Hernandez, anche se - ha aggiunto l'allenatore del Palermo - abbiamo giocatori importanti come Zahavi, Ilicic e Vazquez oltre a Mehmeti. I problemi di Pinilla? Ha avuto dei problemi familiari, ma a livello personale non so cosa può avere scalfito il suo impatto psicologico con la sua avventura a Palermo".

---

Sono ventuno i giocatori convocati per la sfida di domani pomeriggio.

PORTIERI: Brichetto, Tzorvas, Viviano.

DIFENSORI: Aguirregaray, Balzaretti, Mantovani, Munoz, Pisano, Silvestre.

CENTROCAMPISTI: Acquah, Barreto, Bertolo, Della Rocca, Donati, Ilicic, Migliaccio, Vazquez, Zahavi.

ATTACCANTI: Budan, Mehmeti, Miccoli.