SiciliaToday
Calcio, Palermo: presentato Viviano
Gen 17, 2012 - 7:11:23 PM

La sua volontà era quella di giocare, lo ha detto chiaramente il nuovo portiere rosanero Emiliano Viviano nel corso dell'odierna presentazione ufficiale da giocatore del Palermo. “Quando mi sono ripreso dall’infortunio ho parlato con l’Inter e ho chiesto di poter andare a giocare, anche per riconquistare la Nazionale. Quando ho saputo dell’interesse del Palermo - ha detto Viviano - ho scelto subito di vestire la maglia rosanero. Mi sento benissimo, in primis perché sono un ragazzo forte di carattere. Già il giorno successivo all’infortunio pensavo solo a tornare il prima possibile. Non a caso, infatti, questa mia volontà mi ha permesso di rientrare in anticipo rispetto alle previsioni”.

Forza, grinta e determinazione per l'ex giocatore del Bologna “Voglio dare il massimo per la squadra e per la società: sono rimasto davvero colpito dai palermitani, non ho fatto ancora nulla per questa maglia eppure mi hanno fatto sentire subito a casa. Mi hanno accolto in un modo incredibile. Questa è gente speciale”. Il Palermo vive un momento nero, ma questo non spaventa l'estremo difensore adesso in comproprietà fra il club di Zamparini e l'Inter: "Questa è una squadra importante, con la quale vivo presente e futuro. Ho cinque anni di contratto e questo dice tutto. In merito a ciò volevo ringraziare il presidente per le parole spese nei miei confronti, così come l’Inter ed il patron Moratti. Grazie a loro sono rientrato in campo e adesso voglio dare tutto per il Palermo".

Notizie dall'allenamento odierno. Armin Bacinovic si è sottoposto a terapie specifiche per recuperare da un trauma distorsivo al ginocchio sinistro riportato nel corso della sfida contro il Chievo. Afriyie Acquah, Fabrizio Miccoli e Mauricio Pinilla hanno svolto un allenamento personalizzato, mentre Eros Pisano ha ricominciato a correre. Eran Zahavi si è allenato in gruppo per parte della seduta: riatletizzazione, invece, per Abel Hernandez. Domani doppia seduta.