SiciliaToday
Calcio, Palermo: si è dimesso il ds Sogliano
Nov 2, 2011 - 2:23:59 PM

Sean Sogliano non è più il direttore sportivo del Palermo. "L'U.S. Città di Palermo comunica che Sean Sogliano, a far data dal 1° novembre, ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di direttore sportivo. A Sogliano il ringraziamento per il lavoro svolto e l'augurio per le migliori fortune professionali." E' cosi finita dopo quasi quattro mesi e mezzo di lavoro la sua esperienza con il club rosanero. Dopo almeno tre episodi "forti" di discussione tra Sogliano e Zamparini (il primo nell’ultimo giorno di mercato ad agosto, ndr), molti ragionamenti su squadra, moduli e tecnico, il rapporto tra i due è precipitato domenica mattina a Udine. Divergenze tecniche, modi diversi di interpretare il calcio: con le dimissioni di Sogliano si torna di nuovo in uno stato di confusione. La partita di sabato contro il Bologna dopo le dimissioni di Sean Sogliano adesso diventa delicatissima.

C'è da vedere la reazione della squadra e soprattutto quella di Devis Mangia che senza "l'appoggio" di Sogliano diventa un po' più debole, specie se contro i felsinei dovesse andare male. Il dopo Sogliano potrebbe chiamarsi Perinetti, ma sarà Zamparini a scegliere se andare avanti senza un direttore sportivo in carica o se assumerne uno nuovo. Quel che è certo, è che, al momento i diesse preferiti da Zamparini sono quasi tutti sotto contratto. Con Sean Sogliano, probabilmente lascerà Palermo anche Massimiliano Dibrogni. Il dirigente ex Varese aveva seguito Sogliano a Palermo ad inizio di stagione, lavorando a stretto contatto con l'ormai ex diesse rosanero. Da valutare anche il futuro dello scout Roberto Gemmi, arrivato pure lui nei mesi scorsi dal club biancorosso al seguito del direttore sportivo.