SiciliaToday
Calcio, Zamparini: "Dobbiamo rifarci contro il Parma"
Dec 10, 2010 - 4:14:23 PM

Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, ha parlato questo pomeriggio allo stadio Renzo Barbera alla vigilia del match di campionato contro il Parma. Temi caldi il mercato e gli impegni sul campo della squadra: "L'affare Jasmin Kurtic? Lo stiamo facendo, ma la trattativa non è ancora conclusa". Il giocatore sloveno, stando alle ultime indiscrezioni, arriverà in Sicilia a gennaio insieme al connazionale Andjelkovic.

Il numero uno di viale del Fante ha poi parlato della situazione del Palermo dopo la sconfitta contro il Napoli: "Rossi e la squadra? Devo ancora incontrare tecnico e giocatori. E' ovvio che la sconfitta di Napoli ha fatto male, però rivedendo la partita ho visto che i partenopei hanno giocato come aveva fatto sempre contro di noi la Lazio. Detto questo, non penso che questa sconfitta possa stravolgere gli equilibri all’interno della squadra, il nostro campionato continua".

Bisogna guardare avanti, senza però dimenticare gli errori fatti: "Napoli è stato solo un episodio storto del nostro cammino, non c'entra nulla il modulo con cui Rossi ha giocato la partita. La verità è che i giocatori napoletani ci hanno surclassato. Tutti avete detto che Pastore ha giocato male, ma in verità, lui non è stato supportato bene dai centrocampisti. Contro il Napoli ad essere sottotono sono stati Balzaretti e Cassani. Adesso dobbiamo rifarci subito contro il Parma”.

A proposito del match di domani pomeriggio: “Sulla carta è una di quelle partite che hai già vinto prima di iniziare - osserva Zamparini - ma dobbiamo stare molto attenti. Il tecnico Marino? Mai stato vicino veramente al Palermo, ma solo uno dei tanti papabili”.

Ancora porte chiuse per Liverani, nonostante l'assenza di Migliaccio: “Senza Migliaccio - ha detto il presidente rosanero - deve giocare un altro mediano e Liverani non ricopre questo ruolo”.

Tornando al mercato, Zamparini ha aggiunto: “Stiamo visionando altri giocatori, ma non vi dico quali. Cattani (osservatore del Palermo, ndr) mi ha portato delle interessanti relazioni e deciderò prossimamente. Non è vero che il Palermo prende giocatori non pronti per il nostro campionato e la prova sono Ilicic e Bacinovic. Liverani? Il suo rinnovo lo decideremo con calma, quello di Pastore è fatto fino al 2015. Cassano a Palermo? Solo stupidaggini".

Il patron rosanero, infine, si sofferma sul campionato: "Quest’anno abbiamo un torneo aperto, molto equilibrato. Credo che alla fine noi arriveremo davanti a Napoli e Lazio".