Giovanni Vernia (Flickr.com)

Giovanni Vernia a SiciliaToday: "Non vedo l'ora di venire in Sicilia"

In occasione della partecipazione di Giovanni Vernia al tour per le serate di Catania, Valderice e Campofelice di Roccella che si terranno rispettivamente il 5/6/7 agosto, la redazione di Sicilia Today ha avuto la possibilità in esclusiva, di intervistarlo e approfondire circa la sua carriera e come essa si è evoluta.

Cosa ti ha spinto a fare il comico, dopo aver conseguito una laurea in ingegneria elettronica?

Ti assicuro che la mia è stata solo una grande fortuna; facevo il comico tra amici, per hobby, poi un giorno ho deciso di fare il provino per Zelig, ma per gioco, non pensavo mai potessero prendere uno come me, ma poi è successo tutto il contrario e mi sono trovato a compiere un'importante scelta tra il lavoro di ingegnere che svolgevo già da 10 anni e questo nuovo ambiente completamente diverso.

Come nasce jonny groove, il tuo simpaticissimo personaggio?
Beh io ho un alter ego folle, che è proprio lui, Jonny Groove. In quel personaggio c'è tutto me stesso, anche a me piace molto andare a ballare , tra l'altro mi hanno anche detto che sono abbastanza bravo, e ascoltare musica house . Ad esempio hai presente quando dico << Nooo, disastro?>>, questo perché nella vita di tutti i giorni sono un tipo un pò sbadato, che dimentica molte cose e spesso dico << nooo >> come penso capiti un pò a tutti, le mie battute non sono altro che un' esasperazione della mia stessa vita.

Vorrai continuare per questa strada oppure sei indirizzato per l'ingegneria?

No, penso che quando una persona ha un sogno deve inseguirlo anche se si presentano altre occasioni come è capitato a me con Zelig , io esercito la mia passione di ingegnere da molto tempo ormai e devo ammettere che mi sono preso un anno per scegliere tra la mia strada e quella del comico, mi piace molto far divertire la gente, ma penso che non sarò per tutta la vita Jonny groove. Non voglio abbandonare il lavoro che ormai mmi appartiene.

A breve parteciperai alle tappe siciliane di Catania, Valderice, e Campofelice di Roccella cosa ti aspetti da questa terra? e dai siciliani?

Io sono innamoratissimo della Sicilia. Le mie origini sono siciliane, mia madre è di Enna e poi ho molti zii a Catania percui trascorro spesso le mie vacanze lì. Sinceramente non vedo l'ora di venire per le mie tappe, perchè l'animo dei siciliani e quella terra mi affascinano moltissimo. Poi i siciliani sono famosi per i cannoli ma secondo me non c'è miglior gelato che in Sicilia o anche il pane con la "giggiulena" per il quale vado matto!

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cinema&Teatro