Il "Teatro delle Nevi" in scena con "Rumors"

Ritmi sostenuti, a tratti frenetici. Un susseguirsi di battute e di entrate ed uscite di scena da parte dei protagonisti, senza soluzione di continuità. E' piacevole e coinvolgente il fluire dell'azione scenica della commedia di Neil Simon del 1988 "Rumors" che la compagnia del “Teatro delle Nevi” ha portato in scena al Teatro Grotta Smeralda di Catania.

"La farsa", dice lo stesso Simon, "non concede rallentamenti. Richiede continui cambi di scena e molte porte: servono persone che entrino ed escano attraverso quelle porte senza mai incontrarsi". Il sodalizio artistico etneo, con la magistrale regia di Ernesto Mangano, ha ottimamente interpretato il testo con dieci personaggi dai peculiari tratti che connotano la middle - upper class newyorkese.

Tutto comincia con un misterioso sparo in casa del vicesindaco di New York che ha invitato quattro coppie di amici a festeggiare il suo decimo anniversario di matrimonio. Ma, con l'arrivo della prima coppia, l'avvocato di fiducia e relativa consorte, cominciano i problemi e con essi i "rumors", i pettegolezzi: Myra, la moglie, non c'è, la servitù nemmeno e il vicesindaco giace nella sua stanza in un lago di sangue, forse dopo un tentativo di suicidio. Prende così vita il meccanismo di "copertura", la serata va avanti, giungono gli altri ospiti, il consulente fiscale con relativa moglie mondana e pettegola, l'analista timido con signora per niente rilassata e, per finire, il neocandidato al senato oppresso da consorte nevrotica e gelosa. In una girandola di battute e di gags scoppiettanti, le quattro coppie inventano una serie convulsa di bugie, di reciproci inganni per la paura di essere coinvolte in uno scandalo. Risolutivo l'intervento delle forze dell'ordine che servirà a dipanare l'intricata matassa.

Sul palcoscenico si sono fatti apprezzare Liliana Biglio che interpreta splendidamente ed elegantemente Chris Gorman il cui marito Ken è caratterizzato e portato in scena dalla bravura dell’attore Maurizio Panasiti; Ernesto Mangano si è cimentato con grande professionalità e qualità nel doppio ruolo di regista e attore interpretando Lenny Ganz la cui svampita e vanitosa moglie Claire Ganz è interpretata da Elisa Toscano; altra simpaticissima coppia è quella di Ernie e Cocca Cusak, rispettivamente l’eccellente Davide Bonanno e la frizzante nuova acquisizione della compagnia Chiara Valentino, scoppiettanti e litigiosi sono i personaggi di Cassie e Glenn Cooper che i bravi attori Daisy Cosentino e Alessio Boschi portano in scena; infine, grande suspense e divertimento sono resi dall’interpretazione curata dagli attori Rodolfo Torrisi e Antonio Cianciotta che ricoprono i ruoli di Ben Welch e Sam Pudney, i due agenti di polizia.

Si replica oggi, sabato, alle 20.45 e domani, domenica, alle 18.45.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cinema&Teatro