Iniziate le lezioni del laboratorio di avviamento al teatro curato dal Teatro degli Specchi di Catania

Attori si nasce ma, soprattutto, si diventa. Con una solida preparazione teorica, con uno studio assiduo e tanta voglia di migliorarsi, con la continua ricerca di emozioni e di stati d’animo nuovi e sempre più coinvolgenti. Hanno preso il via nei giorni scorsi le lezioni del Laboratorio di Avviamento al Teatro proposto dal Teatro degli Specchi, realtà artistica che opera a Catania da oltre un trentennio. Numerosi i novelli aspiranti attori che hanno deciso di intraprendere il percorso didattico che comprende i fondamenti della recitazione, dell’espressione corporea, della dizione, inoltre della storia del teatro e di improvvisazione ed, ancora, elementi di regia e drammaturgia. A guidare per mano le giovani leve nell’affascinante mondo del teatro sono il direttore Aldo Lo Castro ed il condirettore Marco Tringali.

“L’offerta formativa prevede anche stages per tutti gli iscritti ed un abbonamento gratuito per la stagione 2010/2011 di uno dei teatri catanesi più importanti – sottolineano Lo Castro e Tringali – il filone artistico che seguiamo ormai da anni concede ampio spazio alla sperimentazione, alla ricerca storico – filologica e, di recente, alla messa in scena di novità teatrali. Nostro obiettivo principale è quello di formare gli attori del futuro e diffondere la cultura e l’amore per il teatro. Anche per tale ragione mettiamo in palio una borsa di studio nell’ambito del concorso “Attori allo specchio” che quest’anno la giuria ha conferito alla giovane Rossella Sorge per aver mostrato, in occasione dell’audizione, buona presenza scenica, attenzione e cura dei dettagli, disinvoltura nei cambi di registro, apprezzabile ricchezza di colori ed una convincente lettura emozionale del personaggio”.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cinema&Teatro