I due giovani che hanno ricevuto l'abbonamento (SiciliaToday)

Teatro Bellini, Uto Ughi consegna abbonamento a ragazzo del pubblico: “E’ un gesto simbolico”

Sono stati il maestro Uto Ughi e il direttore d’orchestra Igor Coretti-Kuret ieri sera, al termine della loro applauditissima esibizione nel Teatro Massimo Bellini con la Cei Youth Orchestra, a consegnare a due ragazzi, uno dei componenti della stessa orchestra e un giovanissimo spettatore, tessere di abbonamento alla Stagione Sinfonica 2010-2011 del “Bellini” che il Teatro ha voluto mettere a disposizione per l’occasione.


Gli abbonamenti - ciascun ragazzo ne ha avuti uno per sé e uno per un accompagnatore - sono stati consegnati al clarinettista della Cei Youth Orchestra, Andrea Fallico, 16 anni, di Bronte, e, scelto tra il pubblico, a Jacopo Manganaro, 11 anni.

Un gesto altamente simbolico per diffondere la musica tra le giovani generazioni, affidato ad un testimonial d’eccezione come il maestro Uto Ughi che del suo rapporto musicale con le nuove generazioni ha fatto una vera e propria filosofia di vita.

D’altronde, quello della promozione della cultura musicale è uno dei fini statutari del Teatro Massimo Bellini e dunque una delle missioni che l’Ente continuerà a perseguire con sempre maggiore impegno.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cinema&Teatro