Teatro, a Ragusa grande successo per “Sausizza e Sinapu”

Grande successo di pubblico per “Sausizza e Sinapu” portato in scena dal gruppo teAtroAmArgine sabato e domenica al teatro Donnafugata di Ragusa Ibla.

Inarrestabile, coinvolgente, effervescente, ironico, travolgente, indomabile Marcello Perracchio, mattatore delle due serate che hanno visto il tutto esaurito. Platea in delirio alle battute del celebre attore ibleo che è tornato sul palco del Donnafugata insieme al giovane attore e regista sciclitano Danilo Schininà che ha preso spunto dal libro di Gino Carbonaro “La donna nei proverbi siciliani”, illustrato dall’architetto Angelo Guastella, per creare una “sfida” teatrale a suon di battute, poesie, canzoni, proverbi, ricette, detti, motti.

Lo spettacolo si è arricchito anche della presenza in scena di Gino Carbonaro che con la sua fisarmonica ha incantato il pubblico presente.

“Sausizza e Sinapu” ha fatto divertire centinaia di persone grazie al veloce scambio di battute fra i due attori e grazie anche all’interazione dei quattro elementi della band ragusana Baciamolemani (Andrea Dipasquale al trombone, Luca Digiacomo al pianoforte a coda, Marco Guastella alle percussioni, Enrico Giurdanella alla chitarra) che con la loro musica hanno reso particolarmente attraente lo spettacolo. Bravissimo Andrea Dipasquale ad interagire con efficacia con i due attori, riuscendo brillantemente a solleticare l’improvvisazione di Marcello Perracchio.

A fine serata gli spettatori hanno potuto gustare una porzione di salsiccia e senape e assaporare un buon bicchiere di vino rosso, riscoprendo l’antica pietanza iblea.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cinema&Teatro