Teatro, debutta a Palermo il nuovo spettacolo di Giorgio Panariello

Arriva domani in Sicilia il nuovo ed atteso tour di Giorgio Panariello. Il “Panariello non esiste”, prodotto da F&P Group e Bagnomaria ed organizzato in Sicilia da Giuseppe Rapisarda Management, sarà domani (7 marzo) al PalaUditore di Palermo, il 9 marzo al PalAlberti di Barcellona Pozzo di Gotto ed il 10 marzo al Teatro Metropolitan di Catania.

In “Panariello non esiste” il comico toscano ‘riabbraccia’ alcuni tra i suoi vecchi personaggi, come il PR, la Signora Italia, Merigo, il ricchissimo Naomo, l’anziano e tenerissimo Raperino ed intrattiene il pubblico con monologhi inediti, ispirati all’attualità. Nuovi personaggi, come Il Vaia, il commentatore da bar dei fatti della vita e Luingi, il maestro di ballo ‘finto-brasiliano’, sono le altre novità di questo attesissimo show.

Lo spettacolo, totalmente inedito, è stato scritto insieme ad un nuovo team autorale, composto da Sergio Rubino, Riccardo Cassini, Walter Santillo ed Alessio Tagliento. Giorgio Panariello ne ha curato la regia insieme a Gaetano Triggiano, un performer ‘illusionista’ che saprà dare il gusto dell’incanto e della meraviglia. Non mancheranno neanche i passaggi musicali, ‘arricchiti’ dalle doti canore di Panariello ed affidati ad una band ed ai cantanti Matteo Borghi e Fabiana.

Tra fumi colorati di ghiaccio secco e musica a tutto volume, il comico starà in bilico tra realtà e finzione. Il nome dello spettacolo, del resto, è una ‘chiave’ per entrare in questo mondo. “Panariello non esiste” prende spunto, infatti, da una battuta di un bambino che, incontrando il comico per strada, lo associa ai personaggi ‘inventati’, visti nel ‘piccolo schermo’ insieme a lui.

Due ore di risate, ma anche di riflessione su temi importanti: la vecchiaia, il maltrattamento degli animali, la (mala)politica, lo ‘stra-potere’ della televisione e l’imperversare delle ragazze-immagine; i paradossi della società, tra cui il ‘trattamento dei criminali, alla stregua dei vip’.

Per lo show al PalaUditore di domani al Palermo (7 marzo) sono previste quattro tipologie di tagliandi: settore A (59,90 euro), settore B (49,90 euro), settore C (39,90 euro) e la gradinata frontale non numerata (29,90 euro). Tre tipologie di tagliandi per il live al Teatro Metropolitan di Catania (10 marzo): poltronissima (49,90 euro), poltrona (39,90 euro) e distinti (29,90 euro). I biglietti sono disponibili anche in internet, agli indirizzi www.ticketone.it, www.circuitoboxofficesicilia.it e www.ctbox.it.

Per tutte le informazioni, conoscere la disponibilità dei biglietti e la dislocazione delle prevendite, sparse in tutta la Sicilia, Giuseppe Rapisarda Management ha attivato un’infoline che risponde, dal lunedì al venerdì, all’899.130.351.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cinema&Teatro