Carnevale di Acireale (Flickr)

Acireale, presentato il Carnevale di Sicilia

E’ stata presentata questa mattina l’edizione 2009 de “Il Più bel Carnevale di Sicilia” di Acireale. Una edizione che, malgrado i tempi, si presenta ricca di appuntamenti allegorici, nel genuino solco della tradizione e del costante rinnovamento che hanno imposto il Carnevale di Acireale ai vertici delle manifestazioni carnascialesche d’Italia.

Un gioioso mix di allegria, corroborato dal festante popolo del Carnevale, elemento unico, invidiato ed imprescindibile della kermesse acese.

In conferenza stampa il sindaco Nino Garozzo ha sottolineato come il Carnevale di Acireale sia ormai manifestazione “autoreferenziale” che ha il bisogno di tutti per proseguire il cammino di crescita che ormai tutti riconoscono. Il sindaco Garozzo ha ringraziato gli enti co-organizzatori del Carnevale e gli sponsor privati che contribuiscono al completamento del programma. Nel corso della conferenza stampa, il primo cittadino ha presentato anche il programma del “Carnevale estivo”, in programma l’1 e il 2 agosto. Il sindaco, infine, ha annunciato che, prima della fine del Carnevale, verrà resa operativa la “Fondazione”, ente che dal prossimo anno gestirà direttamente la manifestazione.
Per l’assessore al Turismo Giusy Brischetto, quello che si aprirà domani è non solo il Carnevale più bello di Sicilia, ma ormai uno dei migliori carnevali d’Europa: a testimonianza di ciò, il costante interesse di comitive di turisti provenienti da diversi paesi europei.

Il presidente del Consiglio, Fabrizio Busà, ha ringraziato le maestranze artigiane vera anima del Carnevale acese, mentre il deputato all’Ars Nicola D’Agostino – che ha portato i saluti del presidente della Regione Raffaele Lombardo e dell’assessore al Turismo Titti Bufardeci – ha ricordato le tante peculiarità, ovviamente tutte esclusive, del Carnevale, tra le più importanti manifestazioni turistiche dell’isola.

In conferenza stampa erano presenti anche i rappresentanti dell’Apt, della giunta Comunale, il consulente artistico Giulio Vasta, il capo struttura al Turismo del Comune Michele Russo e alcuni artigiani. Tra questi, Camillo Ardizzone da trenta anni carrista del Più Bel Carnevale di Sicilia. Una ricorrenza che non è sfuggita all’Amministrazione Garozzo, che ha omaggiato il “decano dei carristi” con una targa ricordo.

Infine è stato svelato il nome della reginetta del Carnevale: si tratta di Enza Leonardi, 19 anni la scorsa estate proclamata “La Venere dell’Etna 2008”. Lo scorso anno il titolo di reginetta del Carnevale fu assegnato a Miriam Leone, poi eletta Miss Italia.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cultura & Società