Al teatro Don Bosco di Catania "Uomini sull'orlo di una crisi di nervi"

Storie di uomini, storie di donne, storie di coppie dei nostri tempi. Tra nevrosi, litigi, tradimenti, fallimenti. E chi più ne ha più ne metta. Uno spaccato della moderna società visto, soprattutto, attraverso gli occhi del sesso forte, o presunto tale.

La compagnia “Oltre le Camene” proporrà venerdì alle ore 21, sabato alle ore 17 e domenica alle ore 18.30, sul palcoscenico del teatro Don Bosco di via Mario Rapisardi a Catania, la pièce di Alessandro Galli e Rosario Capone “Uomini sull’orlo di una crisi di nervi”, un classico della moderna commedia all’italiana.

Pino (Nino Spitaleri), Nicola (Marcello Marchese), Ciccio (Salvo La Rosa) e Gianni (Luigi Spitaleri), quattro affiatati e inseparabili amici che da anni si riuniscono ogni lunedì sera per giocare a poker e sfuggire così alla noiosa routine quotidiana, confrontano attorno al tavolo verde le loro vite e le rispettive frustrazioni. C’è chi è sposato da tanto tempo ed è infelice, chi si è appena separato dalla moglie, chi è da poco convolato a nozze, chi, infine, è giunto al grande passo dopo numerose convivenze conclusesi male. Tutti hanno qualcosa da raccontare, ciascuno ha più di una ragione per lamentarsi. Tra una manche e l’altra della partita mettono a nudo le loro esperienze, il proprio vissuto.

Al centro delle loro accese discussioni il tema predominante è, ovviamente, sempre lo stesso: le donne, croce e delizia del genere maschile. A “movimentare” la loro serata ci pensa proprio una rappresentante del gentil sesso, Yvonne (Laura Calcaterra), che irrompe quasi casualmente nelle loro vite, minando i precari equilibri che sino a quel momento hanno caratterizzato il loro rapporto di amicizia. Con la regia curata da Cinzia Ragona, i personaggi sulla scena daranno vita ad un’insolita e stravagante “terapia di gruppo” che animerà la trama della commedia da cui è stata tratta anche una pellicola cinematografica campione d’incassi nel 1994.

blog comments powered by Disqus
Inizio pagina
Home  >  Cultura & Società